VISITARE IL FERRARI WORLD ABU DHABI

Abu Dhabi Emirati Arabi Uniti

Il “Ferrari World” di Abu Dhabi è un parco a tema interamente dedicato alla casa di Maranello: inaugurato il 4 novembre 2010, si estende su un’area di oltre 86 mila metri quadri. Nel 2015 è stato nominato “Middle East’s Leading Tourist Attraction“.

Sorge sull’isola Yas, proprio accanto al circuito automobilistico che, a partire dal 2009, ospita una tappa del Mondiale di Formula 1.

Informazioni necessarie

Il Ferrari World è aperto tutto l’anno, dal martedì alla domenica, con apertura alle ore 10 e chiusura tra le 20 e le 22 a seconda del periodo dell’anno. I

l costo del biglietto va da 275 AED (pari a circa 70 euro) a 525 AED (circa 140 euro) per la versione “gold”: quest’ultima permette di evitare le code alle attrazioni. 

I bambini di età inferiore ai 3 anni entrano gratuitamente, sono previste riduzioni sul prezzo per quelli invece alti meno di 1,30m.

Raggiungere il parco è molto semplice: lo YAS Shuttle Service, che tocca le principali attrazioni della città, include il “Ferrari World” tra le sue fermate. 

La disponibilità di un ampio parcheggio agevola anche coloro che volessero invece recarvisi con mezzo proprio. 

La posizione del parco, che sorge nei pressi dell’aeroporto internazionale, lo rende una delle attività più consigliate da svolgersi durante uno stopover ad Abu Dhabi.

Non sapete come trascorrere le ore che vi separano dal prossimo imbarco? 

Approfittatene per vivere un’esperienza che difficilmente potrete sperimentare altrove.

Le migliori attrazioni del Ferrari World di Abu Dhabi

Il parco contiene una serie di attrazioni che, ogni anno, entusiasmano gli adulti e fanno divertire i più piccoli.

Sono 5 le montagne russe presenti: di queste, la più celebre è senz’altro la “Formula Rossa”, poiché detiene il record di roller coaster più veloce al mondo, toccando punte di 249 km/h. 

Grazie ad un sistema di propulsione idraulico, il medesimo utilizzato per lanciare gli aerei a reazione, tale velocità viene raggiunta in soli 4,9 secondi. 

Il percorso è lungo 2km, ed arriva fino a 52 metri di altezza: adrenalina allo stato più puro.

Per chi volesse invece testare le proprie abilità di guida, è presente la Karting Academy, circuito di go kart lungo 290 metriche richiama proprio il tracciato di F1 presente a Yas.

I kart non sono abbastanza? 

Nessun problema, potrete guidare una vera Ferrari California lungo le strade dell’isola, grazie alla “Driving Experience”: un istruttore qualificato ti impartirà una breve lezione, mentre al tuo fianco siederà un esperto di Ferrari che ti darà utili suggerimenti lungo il percorso.

Ferrari World a misura di bambino

“Ferrari World” incanta anche i piccoli di casa, con una serie di attività cucite su misura per loro. Innanzitutto citiamo “Junior GT”, una vera e propria scuola di educazione alla guida: i partecipanti, dopo avere visto un breve video istruttivo, verranno istruiti da un esperto, e potranno mettere in pratica quanto appreso sulla riproduzione in miniatura di una 430 GT Spider. 

L’accesso è consentito ai bambini di ogni età, con altezza compresa tra 1 metro e 1 metro e 40.

“Speed of Magic”, invece, è un simulatore 4D: accompagnati da Nello, personaggio di fantasia, si verrà guidati laddove una Ferrari non è mai arrivata, tra oceani e vette impervie. 

La tecnologia del simulatore, lungo il percorso, modifica la temperatura, la luce, l’umidità percepita, stimolando così tutti i sensi.

Alla scoperta della storia del Cavallino Rampante

Tra le numerose altre esperienze che possono essere vissute all’interno del parco, impossibile non menzionare la Galleria Ferrari, l’esposizione più grande di vetture (al di fuori di Maranello). 

Si trovano modelli, tutti appartenenti a collezionisti privati, che spaziano dal 1947 ai giorni d’oggi, compresa un’edizione limitata della F355 Serie Fiorano, opere d’arte a tutti gli effetti.

C’è spazio anche per il Paese in cui il cavallino ha visto la luce: l’area “Viaggio in Italia” è infatti un simulatore di volo che vi consentirà di sorvolare i luoghi più suggestivi della nostra penisola. 

Alle oltre 20 attrazioni presenti, infine, si affiancano negozi e ristoranti, sempre ispirati al filo conduttore del parco.

Ferrari e Abu Dhabi, un connubio che sembra quasi obbligato ed oggi vive grazie ad uno dei parchi a tema più incredibili del mondo, unico come il brand che lo ha ispirato: non perdete l’occasione di cavalcare il cavallino rampante nel migliore dei modi possibili.