STORYTELLING: COME RACCONTARE LA PROPRIA VACANZA

Storytelling

Ma che cos’è precisamente lo storytelling?

Fino a qualche tempo fa i luoghi venivano raccontati accademicamente, partendo dall’inizio e arrivando alla fine in modo ordinato, ma poco entusiasmante. 

Il digital storytelling invece consiste in una narrazione realizzata grazie agli strumenti digitali, a partire da una selezione coerente dei contenuti. 

Raccontare una storia attraverso testi e immagini, dipingendo in modo affascinante ciò che ci circonda e instaurando una relazione profonda con il proprio pubblico: 

questo è il segreto di uno storytelling riuscito.

L’arte del racconto è il modo migliore per far conoscere un luogo e le sue tradizioni, coinvolgendo l’ascoltatore e aiutandolo ad immedesimarsi in un’esperienza unica. 

Viaggiare significa vivere e sognare. 

I ricordi condivisi hanno un potenziale molto grande: ecco perché è importante saper organizzare la narrazione delle proprie storie vissute in viaggio.

Ricordatevi di affascinare, si deve raccontare ciò che i depliant, le brochure, le guide di viaggio non dicono. 

  • Trasmettere aneddoti, dettagli in grado di trasportare chi ci ascolta nella nostra realtà;
  • Rievocare ricordi, profumi, sapori, colori. Lavorando sul ricordo si avrà un effetto sicuramente positivo;
  • Coinvolgere in ogni momento e poi i viaggiatori in ogni momento: sia nella fase pre, sia durante, sia dopo il viaggio, stimolando gli altri in modo che loro stessi diventino autori e protagonisti;
  • Essere costanti e non dispersivi, cercando quindi di raccogliere tutti i contenuti cross-mediali creati su un’unica piattaforma, per saper orientarelettori ed ascoltatori evitando di confonderli.

Grazie al mondo del web, le opportunità per i turisti di scegliere il proprio viaggio sono illimitate: pubblicità, forum, blog di settore e tanto altro. 

Ciò che però fa la differenza è il coinvolgimento emotivo, poterci sentire in empatia con chi ci ospita e chi ci accompagna: lo storytelling di viaggio diventa così un fondamentale strumento di trasmissione, espressa attraverso un uso mirato di testi, fotografie e video.

Se non sapete orientarvi bene ancora nel mondo del digital storytelling di viaggio, vi consigliamo 3 tool molto utili per creare e raccontare storie, unendo le parole con le immagini, ma anche gif e video.

Steller, Thematic e Storehouse sono sicuramenti ottimi punti di partenza per creare contenuti innovativi e coinvolgenti.