COSA FARE E VEDERE A LOS ANGELES

Los Angeles Stati Uniti

Los Angeles è una città (se così può essere definita) davvero sconfinata e spesso le singole attrazioni sono sparse per il suo vastissimo territorio e sono anche a grande distanza fra loro.

Pur avendo il solito problema del traffico congestionato, probabilmente il mezzo migliore per apprezzarla è l’automobile con l’assistenza di un gps possibilmente.

Cercate di pianificare bene gli spostamenti dividendo l’itinerario in zone ed evitando il più possibile le ore di punta.

Hollywood Boulevard

Una bella passeggiata in quella che probabilmente è la strada più famosa di Los Angeles è sicuramente d’obbligo.

Ci stiamo riferendo all’Hollywood Boulevard dove, tra le altre cose, troverete la Walk of Fame, ovvero le tante stelle incastonate nel marciapiede che riportano i nomi delle più grandi celebrità del mondo della musica, della recitazione, della tv. 

Seguitele cercando i vostri idoli ma ricordatevi di fermarvi al Dolby Theatre (6801 Hollywood Blvd) dove ogni anno la Academyconsegna gli ambitissimi Oscar (Academy Awards) e vengono registrati famosi programmi tv.

Altro pezzo della storia del cinema è il TLC Chinese Theatre (6925 Hollywood Blvd) che rende omaggio all’architettura imperiale cinese. 

Hollywod Boulevard può essere visitata in poche ore, sia di mattina che di pomeriggio: ma la sera le luci si accendono e la via più kitch al mondo prende vita. 

Già che vi trovate da queste parti fermatevi all’incrocio tra Hollywod Boulevard e Vine Street che rappresenta un altro pezzo di storia hollywoodiana: qui infatti avevano sede le più importanti radio della città negli anni ’20 e ’30.

Ultima cosa da segnalare è l’Hollywood Bowl (2301 Highlands Ave) che ospita i concerti più importanti della città durante la bella stagione.

Getty Center

Ci sono tanti motivi per andare a visitare il Getty Center, un bellissimo complesso museale che sorge immerso tra le colline sopra Beverly Hills.

Gli amanti dell’arte potranno visitare l’interessante collezione permanente che propone una vasta esposizione di opere d’arte europee appartenenti ai periodi che vanno dal XVII al XX secolo. 

Troverete quindi capolavori di Van Gogh, Monet, Tiziano e molti altri.

Inoltre vengono costantemente istituite mostre temporanee di vario genere, che possono spaziare dalla fotografia alla pittura d’avanguardia. 

Anche chi non è interessato all’arte deve fare una capatina da queste parti: l’ingresso al complesso è gratuito (non lo è il parcheggio) e se la giornata è limpida potrete godere di una vista stupenda su Los Angeles.

Griffith Observatory

Se dovessi scegliere una sola cosa da vedere a Los Angeles, quella, probabilmente, sarebbe proprio il Griffith Observatory che sorge sugli Hollywood Hills (colli di Hollywood) a poca distanza da uno dei simboli indiscussi della città, la scritta “HOLLYWOOD”.

Il nostro consiglio è di iniziare esplorando il vicino Griffith Park, per poi intraprendere (se si ha voglia di un’escursione) il celebre Hollyridge Trail che si imbocca da Beachwood Dr e che vi porta sino alla scritta Hollywood (recintata) dopo un’ora circa di camminata. 

Portatevi acqua e snack e ammirate le bellissime vedute che si apriranno.

Tornati al Griffith Observatory potrete prendere parte alla visita del bellissimo planetario (Samuel Oschin Planetarium) che propone avvincenti spettacoli interattivi. 

Se potete fermatevi per il tramonto, se il cielo è limpido potrete godere della più bella vista sulla città!

Venice Beach & Boardwalk

Altra zona cult di Los Angeles è Venice Beach, forse il lungomare più celebre e frequentato della città dove potrete incontrare palestrati, skater, artisti di strada e gente strana di ogni tipo in un enorme giungla di colori.

Fate una bella passeggiata sulla boardwalk (il lungomare), addentratevi nella spiaggia e fermatevi in uno dei tanti locali per un pranzo veloce o un caffè. 

D’estate è piena di gente praticamente ad ogni ora mentre quando inizia ad essere più freddo le ore di punta sono quelle del tardo pomeriggio.

In zona troverete il Graffiti Park (1800 Ocean Front Walk) che raccoglie le opere d’arte ma anche gli scarabocchi dei writer californiani.

Il Venice Beach Skate Park (1800 Ocean Front Walk) raduna ogni giorno centinaia e centinaia di skater professionisti e non che vi delizieranno con le loro evoluzioni vista mare.

Non mancate infine di fare una capatina ai Venice Canal, i canali che hanno dato il nome a questa zona: passeggiate tranquillamente lungo la Canal Walk, poco frequentata dai turisti ma assolutamente d’interesse.

Santa Monica

Altro scatto celebre da Los Angeles (e dintorni) è quello del Santa Monica Pier, il molo di questa cittadina che si trova appena a nord di Los Angeles. 

Recatevi sulla spiaggia (Santa Monica beach) e fate una foto alla ruota panoramica del molto, meglio se il sole sta tramontando e le luci colorate sono accese.

Fate una passeggiata lungo il Pier e se volete fermatevi al Pacific Park, soprattutto se avete con voi i bambini.

Di giorno vale la pena anche passeggiare lungo la spiaggia, magari fare un pic-nic o riposarsi al sole caldo ma difficilmente cocente della California del sud. 

Per una bella vista sull’oceano e anche per un po’ di relax, fatevi una passeggiata al Palisades Park!

Universal Studios Hollywood

La celebre casa di produzioni cinematografiche, la Universal Studios, fondò questo immenso parco tematico nella San Fernando Valley nel lontano 1964. 

Da quel giorno milioni e milioni di persone si sono riversate qui per assistere a spettacoli mozzafiato e per prendere parte ai tanti giochi dedicati ai film della casa.

Si trovano esattamente al 100 Universal City Plaza ed è bene andare la mattina ad orario d’apertura.

Ci sono tantissime attrazioni, dovrete scegliere quella che preferite: tra le più gettonate c’è lo Studio Tour che con un trenino vi porta dentro i set di alcuni celebri film (Jurassic Park, Lo Squalo, la Guerra dei Mondi…).

Poi potrete dedicarvi a quello che più vi piace: i più gettonati sono Jurassic Park, Shrek 4-D, Waterworld, The Simpson e King Kong 360°. 

Il divertimento è assicurato davvero per tutti, grandi e piccoli.

Malibu

Malibu si trova appena a nord di Los Angeles ed è una cittadina costiera decisamente più tranquilla di Los Angeles. 

Sono circa 50 km dalla Città degli Angeli e consigliamo sempre di passare una mezza giornata da queste parti, sia per sfuggire al caos di LAX, sia per farsi un po’ di mare.

Le spiagge più celebri di questa rinomata città, che ospita le ville di tanti personaggi dello spettacolo, sono la Westward Beach, El Matador Beach, Zuma Beach e Surfride Beach, posto preferito da tanti surfisti.

Per chi ha voglia di un po’ di storia ed arte c’è l’incredibile Getty Villa (facente parte del complesso Getty) che propone la fedele ricostruzione di una villa di epoca romana; la trovate al 17985 Pacific Coast Hwy).

Los Angeles County Museum of Art

Il LACMA è sicuramente il più importante museo d’arte della città e raccoglie numerose opere provenienti da svariate parti del mondo, 

Europa e Giappone in primis. Lo trovate al 5905 di Wilshire Blvd e il secondo martedì del mese l’ingresso è gratuito.

Oltre alla collezione stabile del museo, tra cui troverete opere di Matisse, Mirò, Picasso, Kandinskij e molti altri, vengono continuamente organizzate mostre temporanee.

Echo Park

Non sarà l’attrazione di punta di Los Angeles ma mi è piaciuto sin dalla prima volta in cui sono andato. 

Questo quartiere di collina sito nel nord ovest della città è un posto davvero accogliete ed imperdibile per chi è sensibile al fascino del vintage.

Oltre ai tanti locali e negozietti che incontrerete, non mancate di visitare Echo Lake, il laghetto che compare nel film Chinatown di Polanski. Fatevi una bella passeggiata restando nei dintorni della via principale, ovvero Sunset Blvd.