Passa ai contenuti principali

GUIDA COSTA AZZURRA: TRA ALPI MARITTIME E PRINCIPATO DI MONACO

Nizza, Cannes, Montecarlo

La Costa Azzurra comprende tutta la regione delle Alpi Marittime ed anche il Principato di Monaco. 

Grazie alle numerose possibilità che offre, è la 2° destinazione turistica di Francia dopo Parigi .

Moltissimi turisti arrivano ogni anno, sia per vacanze in famiglia che per crociere, soggiorni professionali, fiere o congressi.

La Costa Azzurra gode di un clima mediterraneo. 

Il tempo è prevalentemente soleggiato per la maggior parte dell’anno (con una media di 300 giorni all’anno di bel tempo) e le temperature sono molto miti. 

Le estati sono calde e gli inverni sono relativamente miti rispetto al resto della Francia. 

Le piogge sono poco frequenti ma abbondanti, specialmente a marzo/aprile e ottobre/novembre.

Estate in Costa Azzurra

Luoghi da visitare in Costa Azzurra

Sebbene la massima concertazione di turisti sia registrata verso ferragosto, la Costa Azzurra è in ogni caso molto frequentata durante tutta l’estate. 

Il suo clima, le sue stazioni balneari e soprattutto il suo prestigio, attirano numerosi vacanzieri francesi e stranieri.

La Costa Azzurra offre un litorale di quasi 120 km e circa 40 km di spiagge. 

Ce n’è per tutti i gusti: spiagge di sabbia, spiagge di ciottoli, calette.

La maggior parte delle spiagge sono pubbliche, ma si possono trovare anche spiagge private, spesso collegate ad hotel di lusso. 

Le passeggiate in riva al mare sono uno dei modi migliori per approfittare al meglio della Costa Azzurra.

Se ci sono due luoghi assolutamente da vedere in Costa Azzurra, sono senza dubbio “La Croisette” di Cannes e la famosa “Promenade des Anglais” a Nizza

Qui potrete trovare magnifici hotel di lusso con spiagge private ed anche sontuose dimore. 

Sarete sicuramente stupiti dallo splendore dei promontori, detti “Caps” (Cap Saint Martin, Cap d’Ail, Cap-Ferrat, Cap d’Antibes).

Al largo della Baia di Cannes, potrete ammirare le Isole di Lerino che comprendono due isole: 

Ile Sainte Marguerite e Ile Saint Honorat. 

Queste isole sono raggiungibili in meno di 15 minuti in barca. 

Durante l’estate, è incredibile il numero di imbarcazioni da diporto, dalle più semplici alle più lussuose, che si fermano di stanza tra le due isole per approfittare delle meraviglie del mare (nuoto, sci nautico, moto d’acqua).

Ci sono quasi 35 porti turistici in Costa Azzurra, da quelli più tradizionali (Golf Juan, Nizza, Mandelieu la Napoule…) a quelli più prestigiosi (Cannes, Antibes).

Vacanze autentiche in Costa Azzurra

Anche se la Costa Azzurra è rinomata come destinazione di prestigio, non vi mancano i luoghi autentici e pieni di fascino. 

È il caso, ad esempio, del Suquet di Cannes oppure del centro storico di Nizza, dove si possono trovare mercati e piccoli porti di pesca.

I piccoli paesi arroccati sui pendii contribuiscono ad accrescere il fascino della Costa Azzurra (Eze, Gourdon, Saint Paul, Tourettes-sur-Loup, Saorge…). 

Questi villaggi si trovano generalmente nell'entroterra di Nizza o anche nell'entroterra di Grasse

Un altro luogo da visitare assolutamente è la città di Grasse, capitale internazionale del profumo.

Eventi in Costa Azzurra

La Costa Azzurra è anche molto rinomata per il turismo d’affari. 

Ospita ogni anno moltissime fiere e quasi 3900 manifestazioni internazionali. 

Tra gli eventi più apprezzati figurano:

  • la Festa dei LimoniMentone (febbraio)
  • Il Carnevale di NizzaNizza (febbraio)
  • Il Festival Internazionale del CinemaCannes (maggio)
  • Il Gran Premio di Formula 1Monte Carlo (maggio)
  • Il Festival Internazionale di JazzJuan les Pins (luglio)
  • Il Festival d’Arte PirotecnicaCannes (luglio-agosto)
  • Il Festival International de la PlaisanceCannes (settembre)
  • Le Régates RoyalesCannes (settembre)
La gastronomia è di tipo provenzale: 

Fra i piatti tipici, si trovano: l'aïoli, l’anchoïade, lo stufato (o daube niçoise), i farcis niçois, gli gnocchi, il pan bagnat, la pissaladière, i ravioli, l'insalata nizzarda, la socca, la soupe au pistou, la ratatouille alla nizzarda, le alouettes sans tête, la tapenade (paté d’olive alla provenzale).

Il pastis è un aperitivo a base d'anice molto apprezzato nella regione che si gusta a mezzogiorno o dopo il lavoro.
Top