Passa ai contenuti principali

LE SPA PIU' BELLE DEL MONDO

Sha Wellness Clinic

Fornite di saune, vasche idromassaggio e piscine, come ogni Spa che si rispetti, ma le dodici più belle del mondo vi lasceranno senza parole. 

Dal deserto delll'Utha ai grattacieli di Hong Kong, passando per la romantica Parigi, all'ambiente esotico delle Seychelles, l’arabeggiante Marrakech. 

Sono le Spa a cinque stelle, le più belle del mondo, ognuna ha un fascino unico: immerse in paradisi terrestri ai centri situati nel cuore delle più grandi metropoli. 

Le Spa più belle del mondo si possono ricevere massaggi terapeutici e dove fare meditazione, insomma i luoghi ideali per delle vacanze da sogno.

Sha Wellness Clinic

Design pulito, minimalista e luminoso, piscine panoramiche e tanta attenzione per i particolari: la Sha Wellness Clinic di Alicante, sulla costa orientale della Spagna, è una Spa di lusso, un vero tempio del benessere e della forma fisica, progettata da Carlos Gilardi e Elvira Blanco Montenegro. Le piscine sono panoramiche e i trattamenti sono numerosi e personalizzati, tra cui più di dieci tipi diversi di massaggi. La Clinic è ottima per una remise en forme - anche grazie al ristorante macrobiotico - ma è anche una location incantevole dove dimenticare lo stress; la Spa, inoltre, si è recentemente specializzata nella cura medica di alcuni disturbi, in particolar modo legati all’alimentazione, avvalendosi dell’aiuto di dottori qualificati.

La Mamounia

Nella città-gioiello di Marrakech, in Marocco, l’arabeggiante struttura della Spa La Mamounia, storico albergo a 5 stelle ristrutturato di recente, è elegante e raffinata, ricca di intarsi, decori e mosaici sfarzosi, ispirati alla tradizione berbera e arabo-andalusa. L’elegante Spa offre piscine ed hammam che fanno rivivere un’atmosfera da Mille e una notte. I trattamenti del centro termale sono extra lusso, soprattutto quelli speciali a base di ingredienti naturali, provenienti dai lussureggianti giardini della città marocchina.

Tabacon Grand Spa & Thermal Resort

A Nuevo Arenal, in Costa Rica, il centro benessere Tabacon è tra i più apprezzati e premiati del Paese per la posizione e l’ambiente naturale in cui si trova: tutti i bungalow all’aperto del resort termale, infatti, sono perfettamente integrati nel paesaggio circostante, ricco di sorgenti termali in una foresta pluviale, di cui si usano i suoni e i profumi per i trattamenti estetici e di salute. L’esperienza al Tabacon Grand Spa inizia con l’idroterapia naturale delle sorgenti e delle cascate calde, naturalmente riscaldati e alimentati dal vulcano Arenal, presente all’interno del resort. I minerali disciolti nelle sorgenti rilassano e offrono un’esperienza di totale benessere. Nella zona relax ci sono piscine idromassaggio, aree di sosta e altre sale, oltre ai bungalow, dove si eseguono i numerosi ed esclusivi trattamenti.

Ritz-Carlton Spa by ESPA

È la Spa dell’esclusivo hotel Ritz Carlton di Hong Kong ed è sicuramente la più panoramica e scenografica del mondo. Si trova, infatti, al 116esimo piano di un grattacielo ed è dotata di ampie vetrate da dove ci si gode lo spettacolo mozzafiato sulle luci della città cinese. L’elegante Spa offre piscine termali, saune, un’area fitness, nove stanze per trattamenti deluxe, tra cui quelli richiestissimi con la lava giapponese, e due suite per le coppie.

Four Seasons Hotel George V

Nel cuore di Parigi la Spa dello storico e prestigioso hotel George V è il luogo perfetto dove rilassarsi, rigenerarsi e vivere un’esperienza indimenticabile. Il contesto stesso è un viaggio nella raffinatezza architettonica parigina, accolti da un arredamento classico e un servizio impeccabile. La Spa ricorda l’atmosfera delle antiche terme romane e ospita numerose saune, vasche idromassaggio, una bellissima piscina al coperto e numerose sale, dove si eseguono trattamenti deluxe.

Woodland Spa

È stata premiata quest’anno come la miglior Spa di lusso emergente nel Regno Unito: la Woodland Spa del Lancashire sorge nella campagna inglese tra colline, pascoli verdissimi e un bosco lussureggiante. E’ il luogo perfetto dove abbandonare ogni stress e dedicarsi a sé stessi, grazie anche alle strutture termali e ai trattamenti personalizzati dell’accogliente Spa. Tra i servizi più richiesti ci sono i fanghi e i vapori rilassanti e disintossicanti e le immersioni nell’acqua fredda per tonificare il corpo. Imperdibili sono la serenity pool, una piscina riscaldata e con luci soffuse, i trattamenti per i piedi con le bolle e Rasul, una suite termale con fango minerale per due o quattro persone.

Bath House Residence

La Spa di Pechino Bath House Residence è una struttura lussuosa e raffinata, il luogo perfetto dove rigenerarsi e ritrovare l’energia. Porta il marchio internazionale di Green T. House del celebre artista e chef JinR, meta per chi ama la cultura e il design contemporaneo cinese e per gli intenditori del tè verde e della gastronomia locale. La Spa offre un percorso rilassante di 4 ore, basato sull’acqua e con trattamenti energizzanti a base di tè. Imperdibili sono, inoltre, i bagni nelle vasche ricoperte di té verde.

Raffles Spa

Affacciata sulle bianche spiagge delle Seychelles e incorniciata da una lussureggiante vegetazione tropicale, la Raffles Spa fa parte dell’esclusivo resort Raffles Praslin, 86 lussuose ville tutte dotate di piscina privata. Il centro benessere, il più grande dell’arcipelago, ospita 13 padiglioni con vista panoramica sull’oceano e usa nei suoi trattamenti perle, sabbia e conchiglie; imperdibili infatti sono il seashell therapy massage, un massaggio con le conchiglie, e lo scrub a base di polvere di perle al profumo di geranio e lavanda. La posizione della Spa, sull’oceano Indiano, è già da sé una vera cura rigenerante e rilassante.

Amangiri

Meditazione, yoga, idromassaggi, trattamenti estetici e piscine termali: è ciò che offre questa Spa statunitense, nel cuore del deserto dello Utah. La Spa Amangiri regala un’esperienza insolita e unica con trattamenti offerti in una struttura che sorge tra pianure aride e pareti rocciose e con una spettacolare vista sul deserto e sul canyon. Qui, in un’atmosfera rilassante, regna solo il silenzio come nella Spa dove tutto sembra ovattato. I trattamenti del centro si ispirano ai principi olistici, da sempre osservati dalla popolazione Navajo che abita ancora la zona Four Corners, dove sorge il resort.

Talise Spa

È il centro benessere, lussuoso e spettacolare, del Jumeirah Dhaevanafushi, a sud dell’arcipelago delle Maldive. Qui abili terapisti utilizzano nei loro trattamenti deluxe tecniche tradizionali maldiviane e internazionali, unite ai tantissimi prodotti locali: la sabbia, il cocco, le perle, le pietre preziose e le rose. Da provare assolutamente sono lo scrub alla polvere di cocco e l’impacco per il corpo a base di papaya e miele.

Blue Lagoon Spa

A Grindavík, in Islanda, si trova la favolosa Laguna Blu, Spa geotermica apprezzata soprattutto per i benefici delle sue acque termali e per gli incredibili paesaggi che la circondano. La piscina, fiore all’occhiello della Spa, è di un azzurro intenso con le acque che, in alcuni punti, raggiungono persino i 92 gradi di temperatura. La struttura, molto frequentata dai turisti e dagli abitanti della capitale; si trova, infatti, ad appena mezz’ora d’automobile da Reykjavik.

Dolder Grand Spa

Disegnata dal prestigioso studio d’architettura Foster & Partners, la lussuosa Spa di Zurigo sorge in un hotel a 5 stelle e offre, a prezzi relativamente accessibili, percorsi di meditazione per liberarsi dallo stress e piscine termali dall’atmosfera intima e raffinata. Tra i trattamenti più richiesti nella Spa ci sono i massaggi shiatsu con canne di bambù e le cure anti età per il viso.

Articoli più letti:

PIANA DI GIZA: LE PIRAMIDI E LA SFINGE

Nulla del mondo antico si avvicina per fama alla Piana di Giza e alle Piramidi di Giza. 
Basti pensare che la sola Piramide di Cheope (o Grande Piramide) è l’unica tra le Sette Meraviglie del Mondo Antico giunta sino ai giorni nostri.
La Piramide di Cheope è la più grande delle tre piramidi della Piana di Giza. 
Costruita secondo le fonti dell’archeologia ufficiale intorno al 2570 a.C., è rimasta l’edificio più alto del mondo per circa 3800 anni. 
Fu eretta come monumento funebre da Cheope, faraone della IV dinastia dell’Egitto antico e realizzata su disegno dell’architetto reale Hemiunu.
L’intera necropoli è una testimonianza della gloria e della potenza dei faraoni dell’Antico Regno. 
Appena fuori del Cairo, sull’altopiano sorgono, oltre la Piramide di Cheope, anche quelle minori di Chefren e Micerino, la Grande Sfinge, alcune piramidi di piccole dimensioni, la Barca Solare, il villaggio operaio e alcuni cimiteri. 
Fin’ora, scienziati e archeologi non sono stati in grado di capire esattame…

CRIMEA E SOCI: LE LOCALITA' BALNEARI PREFERITE DAI RUSSI

A livello nazionale la Crimea e Soči occupano i primi posti per popolarità tra le destinazioni per le vacanze estive mentre la prima posizione tra i luoghi esteri è occupata dalla Turchia
A dichiararlo è il portale ufficiale dell’Associazione dei Tour operator della Russia ATOR.
Nella dichiarazione si legge come “In Russia i tour operator ricevono le maggiori richieste per località balneari quali Soči (Distretto di Adler) e la Crimea (Costa Meridionale e Distretto di Eupatoria)”.
Secondo i dati di ATOR, basati sui dati dei tour operator e del totale dei pacchetti vacanza su internet tra le destinazioni preferite di questa estate vi sono: Turchia, Russia, Grecia, Cipro, Spagna, Bulgaria, Montenegro, Tunisia e Italia. “Tra questi la posizione leader è, in modo in pratica irraggiungibile, della Turchia. 
Senza dubbio tale paese resterà il leader di questa estate” affermano all’interno dell’associazione.
La Russia balneare quest’anno, nonostante una generale tendenza di caduta del numero di …

AFFASCINANTE OMAN: TRA MUSCAT E DESERTO

Il Sultanato di Oman è uno dei paesi più affascinate del Medio Oriente ed una meta turistica in piena espansione.
Dalla baia di Musandam a nord alle spiagge di Salalah a sud, passando per i deserti dell’entroterra centrale, l’Oman vi lascerà senza parole. 
Se avete pochi giorni a disposizione ovviamente non potrete visitare tutto, quindi vi consiglio la zona di Muscat e dintorni, con over night nel deserto.
Quando andare
Il periodo migliore per visitare l’Oman e la penisola araba è da Ottobre a Marzo, quando il clima è piacevole e non fa caldo. 
Al contrario gli altri mesi saranno bollenti. Informatevi sul periodo del Ramadan ed evitate di andare durante quel periodo per non incorrere in divieti che non vi farebbero godere appieno della vacanza.
Dove alloggiare
Se decidete di fermarvi nel deserto per una notte potrete dormire come dormono i beduini nelle tende. 
L’esperienza è pazzesca ed estremamente emozionante. Vi verranno a prendere nella cittadina più vicina e vi guideranno nel deserto, …

I DOCUMENTI INDISPENSABILI DA PORTARE IN VIAGGIO

Le tanto attese ferie estive sono finalmente arrivate, se state per partire in vacanza, non vi resta che preparare la valigia. 
Ma quali sono i documenti utili che dovrete portare con voi in viaggio?
Il documento che non dovrebbe mai mancare nei vostri viaggi è quello di identificazione.
In caso di viaggi sul territorio nazionale, il DPR n. 445 del 2000 stabilisce che è sufficiente la carta d’identità o uno dei documenti equipollenti (“il passaporto, la patente di guida, la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d’armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un’amministrazione dello Stato”).
Per i viaggi nei paesi dell’Unione Europea o all’interno dello spazio Schengen (e in tutti quei Paesi con cui sono in vigore particolari accordi di reciprocità) è sufficiente la carta di identità valida per l’espatrio.
Per tutti gli altri Paesi ric…

ROAD TRIP ALLA SCOPERTA DELLA SARDEGNA

Famosa in tutto il mondo per la sue spiagge paradisiache e il suo mare cristallino, la Sardegna offre al visitatore anche incantevoli località, riserve naturali e siti archeologici.
La Sardegna è la seconda più grande isola del Mediterraneo ed è una delle destinazioni estive più amate in Europa. 
L’auto è il mezzo migliore per visitare in lungo e in largo l’isola e scoprire le sue spiagge più belle e le località più incantevoli. 
Ecco la nostra guida per un viaggio on the road nella magnifica isola.
Olbia e la Costa Smeralda
Facilmente raggiungibile attraverso i numerosi voli low cost che la collegano al resto d’Italia e del continente, Olbia, quarta città della Sardegna e importante polo tustico, è il punto di partenza del tour in macchina dell’isola che vi proponiamo. 
Una volta atterrati in città, potrete infatti noleggiare un’auto ad Olbia e partire alla scoperta della famosa e bellissima Costa Smeralda, riconosciuta come uno dei litorali più belli al mondo.
Non mancate di fare un salt…
Top