Passa ai contenuti principali

COMPAGNIE AEREE: COME FARE IL CHECK-IN ONLINE

Check-In Online

Come procedere quando si vuole arrivare in aeroporto già con la carta d’imbarco in mano? 

La maggior parte delle compagnie aeree offrono ormai la possibilità di effettuare sui propri siti web il check-in online, un servizio che consente di stampare la carta di imbarco comodamente da casa, utilizzando il proprio computer, molto prima di recarsi in aeroporto. 

Il procedimento è semplice ma il come e il quando variano da compagnia a compagnia.

Qui vi diciamo quali sono i passi da seguire per capire come funziona il check-in online con le principali compagnie aeree europee.

RYANAIR: CHECK-IN ONLINE


Effettuare il check-in online con Ryanair è obbligatorio, sia che si imbarchi la valigia in stiva, sia che si viaggi solo con il bagaglio a mano. Come funziona? 

Basta semplicemente inserire i propri dati sulla pagina web e stampare il documento PDF (carta d’imbarco) che verrà generato, sul quale sarà indicato anche l’orario in cui presentarsi direttamente al gate, nel caso si parta solo con il bagaglio a mano. 

Potete anche scaricare la carta d’imbarco e conservarla sul vostro smartphone o tablet per mostrarla in aeroporto.

Ricordate che se arrivate in aeroporto senza la carta d’imbarco previamente stampata potete incorrere nel pagamento di una penale di 40€ a tratta! 

Da novembre 2016 i posti assegnati gratuitamente sono disponibili da 4 giorni a 2 ore prima del volo.

EASYJET: CHECK-IN ONLINE

Dal 30 aprile 2013, l’unico modo per effettuare il check-in con EasyJet è online. 

Se viaggiate con il solo bagaglio a mano, dovete semplicemente presentarvi ai controlli di sicurezza dell’aeroporto con la carta d’imbarco stampata e un documento di viaggio valido. 

Se invece viaggiate anche con il bagaglio da stiva, dovete recarvi ai banchi di fatturazione prima di raggiungere il controllo.

Alcuni aeroporti mettono a disposizione di coloro che realizzano il check-in online un servizio veloce di ritiro bagagli che chiude 60 minuti prima della partenza del volo.

Ad ogni modo non dimenticate che la fatturazione in linea si può effettuare da 30 giorni a 2 ore prima della partenza. 

Potrete effettuarlo dal PC o anche attraverso lo smartphone o il tablet, non dovete far altro che effettuare il check-in e scaricare la carta di imbarco sul vostro dispositivo mobile.

VUELING: CHECK-IN ONLINE

Vueling vi permette di stampare la vostra carta d’imbarco dal 7 giorni fino a 4 ore prima del volo. Fare il check-in online non è obligatorio, ma è molto comodo soprattutto se viaggiate senza bagagli: vi sarà sufficiente presentarvi alla porta d’imbarco 30 minuti prima della partenza, presentando il vostro documento d’identità e la carta d’imbarco per la compagnia.

Se invece viaggiate con il bagaglio da stiva, nonostante abbiate fatto il check-in online, dovete presentarvi ai banchi di fatturazione. 

In alcuni aeroporti, come per esempio nel Prat di Barcellona, è disponibile il banco “drop off” per chi deve stivare i bagagli ma è già in possesso della carta d’imbarco. Inoltre, c’è ancora una possibilità per chi non vuole perdere tempo ai banchi di check in: vueling mette a disposizione dei suoi passeggeri il servizio di ricezione della carta d’imbarco direttamente sul cellulare, così non avrete neanche il problema di doverla stampare, dato che sarà sempre reperibile sul vostro telefonino. 

Potrete richiederla via SMS oppure attraverso l’App di Vueling da cui sarà possibile scaricarla.

ALITALIA: CHECK-IN ONLINE

Con Alitalia potete effettuare il check-in online dal giorno precedente fino ad un ora prima della partenza, sia se viaggiate con bagaglio a mano, sia se ne avete uno da stiva. 

La sua utilità sta nel fatto che a parte velocizzare la fatturazione, dà anche la possibilità di scegliere il posto a sedere che si preferisce.

NON lo possono effettuare i bambini fino agli 11 anni, i minori di 14 anni che viaggiano da soli, i passeggeri con bagagli speciali, quelli che partono da Berlino Tegel, Malta, Mosca, San Pietroburgo, Casablanca e Tirana. 

Se non potete prendere l’aereo, non preoccupatevi, il check-in online con Alitalia si può annullare in pochi passaggi.

WIZZ AIR: CHECK-IN ONLINE

Per la compagnia Wizz Air il servizio di check-in online è attivo per i passeggeri che viaggiano con il solo bagaglio a mano. 

Potete effettuarlo da 7 giorni a 3 ore prima del volo per ogni passeggero presente nella prenotazione. Il servizio è attualmente attivo per tutti i voli. 

Per effettuarlo è sufficiente inserire numero di prenotazione e il cognome del passeggero per accedere all’area dove è possibile completare il check in online e stamparlo. 

Durante questo processo è possibile acquistare servizi aggiuntivi come il trasporto dall’aeroporto o assicurazione di viaggio.

Se viaggiate al di fuori dell’area Schengen dovrete inserire i dati del vostro documento.

Infine, è importante sapere che chi richiede il check in online deve presentarsi alle porte di imbarco almeno 30 minuti prima della partenza.

BRITISH AIRWAYS: CHECK-IN ONLINE 

Se volate con British Airways, potete fare il check in online a partire da 24 ore prima del volo. Se vi muovete in gruppo, ricordate che è possibile effettuare il check-in online solo per un massimo di 9 persone (bambini al disotto dei 2 anni compresi).

Inoltre, anche in questo caso, stampando la carta d’imbarco a casa, potete scegliere il posto che preferite.

A questo punto siete già pronti per la partenza e non dovrete far altro che presentarvi ai controlli aeroportuali evitando le lunghe code dei banchi di fatturazione.

AIR FRANCE: CHECK-IN ONLINE 

Con Air France è possibile effettuare il check-in online da 30 ore prima della partenza fino all’ora limite di check-in (variabile a seconda della destinazione) inserendo sul sito della compagnia il numero di carta Flying Blue, il codice di prenotazione o il numero di biglietto elettronico.

Facendolo avrete la possibilità di ottenere, innanzi tutto, la carta d’imbarco, potrete poi scegliere il posto che preferite visualizzando la piantina della cabina e, una volta stampato il documento, se viaggiate solo con il bagaglio a mano, potrete recarvi direttamente alla sala d’imbarco evitando le attese del check in tradizionale.

Se smarrite la carta d’imbarco, potete sempre stamparla di nuovo, non solo a casa, bensì anche in aeroporto da uno dei terminali di Self Check-in.

Dal sito di Air France è anche possibile annullare rapidamente il check-in se non si può prendere l’aereo.

LUFTHANSA: CHECK-IN ONLINE 

Se volate con Lufthansa ricordate che già 23 ore prima di decollare potete effettuare il check in online e arrivare in aeroporto senza tanti pensieri. 

Oltre a possedere già la carta di imbarco, avrete già scelto il vostro posto sull’aereo, il tutto comodamente online.

Per identificarsi nel sistema prima di effettuare il check-in online con Lufthansa è sufficiente inserire il proprio nome e cognome e il numero di prenotazione oppure usare il numero della tessera Miles & More o quello di un’altra carta cliente STAR Alliance o ancora il numero di una carta di credito o debito EC tedesca con cui è stato effettuato l’acquisto del biglietto elettronico.

AIR-BERLIN: CHECK-IN ONLINE 

Con Air Berlin, inserendo il numero di prenotazione e il cognome del passeggero, si può effettuare il check-in online per i voli operati dalla compagnia, da 30 fino a 2 ore prima della partenza e per tutte le prenotazioni sia individuali sia di gruppo (per un massimo di 11 persone). 

Se si viaggia con bagagli da imbarcare, si possono consegnare allo speciale banco “baggage drop off”.

AUSTRIAN AIRLINES: CHECK-IN ONLINE 

Per effettuare il web check-in con Austrian Airlines, se si viaggia senza bagaglio è sufficiente inserire il cognome e il numero di prenotazione a partire da 47 ore prima della partenza e presentarsi direttamente all’imbarco. 

Se invece si viaggia con bagaglio, basterà consegnarlo ai banchi “drop off”, posti presso il Terminal 1 dell’aereoporto di Vienna, oppure al banco Austrian Check-in “drop off” presso qualsiasi altro aeroporto.

E’ possibile effettuare e presentare il check in online anche dall’App.

AIR EUROPA: CHECK IN ONLINE 

Con Air Europa, il check-in online si può fare da 48 a 1 ora prima della partenza, se mancano più di 48 ore sarà inoltre possibile scegliere il posto a sedere pagando un sovrapprezzo di 4€.

Se non avete bagagli da registrare, vi basterà presentarvi alla porta d’imbarco con la carta d’imbarco stampata 45 minuti prima della partenza del volo, 60 minuti se si tratta di un volo intercontinentale. 

Se invece dovete imbarcare uno o più bagagli in stiva, depositateli al banco di accettazione prima di effettuare i controlli di sicurezza.

Articoli più letti:

PIANA DI GIZA: LE PIRAMIDI E LA SFINGE

Nulla del mondo antico si avvicina per fama alla Piana di Giza e alle Piramidi di Giza. 
Basti pensare che la sola Piramide di Cheope (o Grande Piramide) è l’unica tra le Sette Meraviglie del Mondo Antico giunta sino ai giorni nostri.
La Piramide di Cheope è la più grande delle tre piramidi della Piana di Giza. 
Costruita secondo le fonti dell’archeologia ufficiale intorno al 2570 a.C., è rimasta l’edificio più alto del mondo per circa 3800 anni. 
Fu eretta come monumento funebre da Cheope, faraone della IV dinastia dell’Egitto antico e realizzata su disegno dell’architetto reale Hemiunu.
L’intera necropoli è una testimonianza della gloria e della potenza dei faraoni dell’Antico Regno. 
Appena fuori del Cairo, sull’altopiano sorgono, oltre la Piramide di Cheope, anche quelle minori di Chefren e Micerino, la Grande Sfinge, alcune piramidi di piccole dimensioni, la Barca Solare, il villaggio operaio e alcuni cimiteri. 
Fin’ora, scienziati e archeologi non sono stati in grado di capire esattame…

CRIMEA E SOCI: LE LOCALITA' BALNEARI PREFERITE DAI RUSSI

A livello nazionale la Crimea e Soči occupano i primi posti per popolarità tra le destinazioni per le vacanze estive mentre la prima posizione tra i luoghi esteri è occupata dalla Turchia
A dichiararlo è il portale ufficiale dell’Associazione dei Tour operator della Russia ATOR.
Nella dichiarazione si legge come “In Russia i tour operator ricevono le maggiori richieste per località balneari quali Soči (Distretto di Adler) e la Crimea (Costa Meridionale e Distretto di Eupatoria)”.
Secondo i dati di ATOR, basati sui dati dei tour operator e del totale dei pacchetti vacanza su internet tra le destinazioni preferite di questa estate vi sono: Turchia, Russia, Grecia, Cipro, Spagna, Bulgaria, Montenegro, Tunisia e Italia. “Tra questi la posizione leader è, in modo in pratica irraggiungibile, della Turchia. 
Senza dubbio tale paese resterà il leader di questa estate” affermano all’interno dell’associazione.
La Russia balneare quest’anno, nonostante una generale tendenza di caduta del numero di …

AFFASCINANTE OMAN: TRA MUSCAT E DESERTO

Il Sultanato di Oman è uno dei paesi più affascinate del Medio Oriente ed una meta turistica in piena espansione.
Dalla baia di Musandam a nord alle spiagge di Salalah a sud, passando per i deserti dell’entroterra centrale, l’Oman vi lascerà senza parole. 
Se avete pochi giorni a disposizione ovviamente non potrete visitare tutto, quindi vi consiglio la zona di Muscat e dintorni, con over night nel deserto.
Quando andare
Il periodo migliore per visitare l’Oman e la penisola araba è da Ottobre a Marzo, quando il clima è piacevole e non fa caldo. 
Al contrario gli altri mesi saranno bollenti. Informatevi sul periodo del Ramadan ed evitate di andare durante quel periodo per non incorrere in divieti che non vi farebbero godere appieno della vacanza.
Dove alloggiare
Se decidete di fermarvi nel deserto per una notte potrete dormire come dormono i beduini nelle tende. 
L’esperienza è pazzesca ed estremamente emozionante. Vi verranno a prendere nella cittadina più vicina e vi guideranno nel deserto, …

I DOCUMENTI INDISPENSABILI DA PORTARE IN VIAGGIO

Le tanto attese ferie estive sono finalmente arrivate, se state per partire in vacanza, non vi resta che preparare la valigia. 
Ma quali sono i documenti utili che dovrete portare con voi in viaggio?
Il documento che non dovrebbe mai mancare nei vostri viaggi è quello di identificazione.
In caso di viaggi sul territorio nazionale, il DPR n. 445 del 2000 stabilisce che è sufficiente la carta d’identità o uno dei documenti equipollenti (“il passaporto, la patente di guida, la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d’armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un’amministrazione dello Stato”).
Per i viaggi nei paesi dell’Unione Europea o all’interno dello spazio Schengen (e in tutti quei Paesi con cui sono in vigore particolari accordi di reciprocità) è sufficiente la carta di identità valida per l’espatrio.
Per tutti gli altri Paesi ric…

ROAD TRIP ALLA SCOPERTA DELLA SARDEGNA

Famosa in tutto il mondo per la sue spiagge paradisiache e il suo mare cristallino, la Sardegna offre al visitatore anche incantevoli località, riserve naturali e siti archeologici.
La Sardegna è la seconda più grande isola del Mediterraneo ed è una delle destinazioni estive più amate in Europa. 
L’auto è il mezzo migliore per visitare in lungo e in largo l’isola e scoprire le sue spiagge più belle e le località più incantevoli. 
Ecco la nostra guida per un viaggio on the road nella magnifica isola.
Olbia e la Costa Smeralda
Facilmente raggiungibile attraverso i numerosi voli low cost che la collegano al resto d’Italia e del continente, Olbia, quarta città della Sardegna e importante polo tustico, è il punto di partenza del tour in macchina dell’isola che vi proponiamo. 
Una volta atterrati in città, potrete infatti noleggiare un’auto ad Olbia e partire alla scoperta della famosa e bellissima Costa Smeralda, riconosciuta come uno dei litorali più belli al mondo.
Non mancate di fare un salt…
Top