Passa ai contenuti principali

5 METE PER CHI AMA L'AVVENTURA

Deserto di Atacama

Chi non ha mai sognato andare in vacanza in un luogo dove qualsiasi esperienza sia completamente nuova? 

Scoprire una destinazione che sia capace di mostrarci una parte di noi che forse non avevamo conosciuto fino a quel momento.

Molti viaggiatori si spingono ad intraprendere esperienze di un livello che va fuori dal comune e scelgono viaggi all’insegna dell’avventura, dove possono scoprire luoghi in cui portare al limite le proprie emozioni e sperimentare la natura in modo unico. 

Quindi, perché non organizzare un viaggio avventuroso su misura? Per farvi iniziare a sognare abbiamo selezionato alcune delle nostre destinazioni preferite per un’avventura definitiva. 

Avete voglia di scoprirle con noi?

Alpi svizzere: trasformatevi in un agente segreto

Siete Bond. James Bond. Ok, non prendetela alla lettera ma immaginatevi come questo personaggio, un elegante agente segreto con gadget all’avanguardia capace di salvare il mondo e la sua vita senza mai spettinarsi. 

Questo James Bond che avete dentro potrebbe venire alla luce in un viaggio frenetico su un motoscafo, sfrecciandovi a tutta velocità in paesaggi urbani su un’auto sportiva di alta gamma o sorvolando le Alpi svizzere in elicottero. 

In questo viaggio all’insegna dell’avventura estrema, creato attraverso l’Agenzia di Operazioni Speciali, dovrete scegliere voi la missione e specificare le vostre abilità (dallo spionaggio all’utilizzo di armi) e sarete pronti per un tour originale per l’Europa. Potete rivivere le scene dei vostri film d’azione preferiti.

Deserto di Atacama: Turismo stellare

Per un viaggio avventuroso lontano da questo pianeta bisogna guadare più in là, verso il cosmo. Letteralmente. 

I viaggi per vedere le stelle sono sempre più popolari tra i viaggiatori alla ricerca di nuovi orizzonti. Immaginatevi di accamparvi nel deserto, nel silenzio più totale, con un telescopio per ammirare lo spettacolo della notte stellata. 

Per i più avventurosi questo tipo di esperienza è davvero unica e si trasforma in una fermata obbligatoria negli itinerari di alcune destinazioni. Il deserto di Atacama, in Cile, è un esempio di questo nuovo genere di turismo, dato che si tratta di uno dei cieli più tersi del pianeta. 

Il Mt. John Observatory, nel lago Teakapo, in Nuova Zelanda, è un altro luogo del pianeta da tenere in considerazione se siete amanti delle stelle.

Utah: penzolare tra i canyon

Se non vedete l’ora di sentire l’adrenalina correre nelle vostre vene sappiate che non c’è niente di più stimolante che calarsi tra le pareti di un canyon. 

Le caverne e le gole in Utah, nella zona ovest degli Stati Uniti, sono il luogo perfetto per questo tipo di vacanza e, in particolare, nello Utah Water Canon Cave. 

Il colore rossiccio delle pareti del canyon, i giochi di luce e lo spettacolo dei tramonti, garantiscono a questo tipo di avventura un tocco romantico. 

Forse si tratta delle vacanze ideali per le coppie più coraggiose.

Tanzania: Safari

Un safari in Africa è ciò che più si avvicina a un’esperienza selvaggia. Nelle vacanze in safari i viaggiatori possono dormire in campeggi in piena natura, vivere in modo sostenibile con ciò che offre la terra ed entrare in armonia con l’ambiente. 

Oggigiorno questo tipo di vacanza è quella meglio organizzata ed offerta da innumerevoli agenzie, soprattutto in destinazioni come Serengeti, Tanzania e Kenia nonostante sia possibile viverle in quasi tutto il territorio africano e durano in media due settimane.

Cerro Negro in Nicaragua: Surf nei vulcani

Gli sport estremi si uniscono alle ultime tendenze di viaggio ed il risultato può essere una fantastica spedizione sulle pendici del Cerro Negro in Nicaragua per praticare ciò che si conosce come Vulcano Boarding o Vulcano Surfing. 

Godetevi i paesaggi mentre salite per il vulcano e, quando arrivate al punto ideale, attaccatevi una specie di snowboard ai piedi e lasciatevi scivolare come se vi trovaste su una pista da sci. 

Il viaggio sarà sicuramente emozionante e per chi avesse paura che il vulcano possa cominciare ad eruttare, state tranquilli, il Cerro Negro è inattivo dal 1999.

Articoli più letti:

LE MIGLIORI COMPAGNIE AEREE LOW COST IN EUROPA NEL 2018

Una guida ai più importanti vettori a basso costo in Europa con tutte le informazioni utili sulle destinazioni servite nel 2018, per sapersi orientare fra le migliori offerte di voli low cost nel Vecchio Continente.
Tuttavia l’aumento vertiginoso negli ultimi anni dei vettori e il moltiplicarsi delle offerte e delle destinazioni può facilmente disorientare il viaggiatore alla ricerca di un volo economico. 
Come orientarsi allora nell’era delle offerte e dei voli low cost?
Ecco le 20 migliori compagnie low cost d’Europa: 
1. Ryanair, Irlanda, (RYR)
Fondata nel 1985, il vettore irlandese è la compagnia che inaugurato le tariffe aeree low cost ed oggi conta oltre 200 destinazioni servite da/per 31 Paesi europei, oltre che da/per Marocco, Giordania, Israele. Ryanair è inoltre la compagnia aerea con più rotte e traffico passeggeri in Italia con ben 14 basi nelle principali città della Penisola. La sua grande popolarità deriva dalla politica dei prezzi estremamente conveniente, che ne fa il vett…

PIANA DI GIZA: LE PIRAMIDI E LA SFINGE

Nulla del mondo antico si avvicina per fama alla Piana di Giza e alle Piramidi di Giza. 
Basti pensare che la sola Piramide di Cheope (o Grande Piramide) è l’unica tra le Sette Meraviglie del Mondo Antico giunta sino ai giorni nostri.
La Piramide di Cheope è la più grande delle tre piramidi della Piana di Giza. 
Costruita secondo le fonti dell’archeologia ufficiale intorno al 2570 a.C., è rimasta l’edificio più alto del mondo per circa 3800 anni. 
Fu eretta come monumento funebre da Cheope, faraone della IV dinastia dell’Egitto antico e realizzata su disegno dell’architetto reale Hemiunu.
L’intera necropoli è una testimonianza della gloria e della potenza dei faraoni dell’Antico Regno. 
Appena fuori del Cairo, sull’altopiano sorgono, oltre la Piramide di Cheope, anche quelle minori di Chefren e Micerino, la Grande Sfinge, alcune piramidi di piccole dimensioni, la Barca Solare, il villaggio operaio e alcuni cimiteri. 
Fin’ora, scienziati e archeologi non sono stati in grado di capire esattame…

I DOCUMENTI INDISPENSABILI DA PORTARE IN VIAGGIO

Le tanto attese ferie estive sono finalmente arrivate, se state per partire in vacanza, non vi resta che preparare la valigia. 
Ma quali sono i documenti utili che dovrete portare con voi in viaggio?
Il documento che non dovrebbe mai mancare nei vostri viaggi è quello di identificazione.
In caso di viaggi sul territorio nazionale, il DPR n. 445 del 2000 stabilisce che è sufficiente la carta d’identità o uno dei documenti equipollenti (“il passaporto, la patente di guida, la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d’armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un’amministrazione dello Stato”).
Per i viaggi nei paesi dell’Unione Europea o all’interno dello spazio Schengen (e in tutti quei Paesi con cui sono in vigore particolari accordi di reciprocità) è sufficiente la carta di identità valida per l’espatrio.
Per tutti gli altri Paesi ric…

COME E QUANDO VISITARE IL CENACOLO DI LEONARDO DA VINCI

Oggi parliamo del capoluogo della Lombardia, dedicando un articolo a tutti coloro che cercano informazioni in merito a come e quando visitare il Cenacolo di Leonardo da Vinci a Milano.
Ammirabile nel periodo che va dal 16 Marzo al 30 di Giugno, lo splendido dipinto di Leonardo richiede a tutti i suoi ospiti una prenotazione obbligatoria, da effettuare chiamando al numero telefonico +39 0292800360
Lo stesso numero, ovviamente, è utilizzabile per l’acquisto dei biglietti.
Se vi state chiedendo dove recarvi per visitare il Cenacolo Vinciano a Milano, vi informiamo che esso è custodito presso il refettorio del Convento di Santa Maria delle Grazie a Milano.
Quando visitare il Cenacolo di Leonardo da Vinci a Milano:
Per visitare il Cenacolo basta recarsi, venti minuti prima e a seguito di opportuna prenotazione, presso il Convento di Santa Maria delle Grazie (sito nell’omonima piazza) durante le seguenti fasce orarie: Ingresso alle 9,30 – Ingresso alle 15,30 (visita guidata in lingua inglese)In…

VIAGGIO A KIEV: COSA FARE E VEDERE

Kiev è la capitale dell’ Ucraina, una metropoli cosmopolita e affascinante molto simile e così diversa dalle altre città europee. 
La città è molto sicura (anche di notte), ricca di parchi e sono moltissimi e caratteristici i sottopassaggi che ci sono come attraversamenti stradali, che a volte si allungano per centinaia di metri sottoterra e ospitano moltissimi negozi.
La strada principale del centro è Khreschatyk, un lungo viale alberato costeggiato da antichi palazzi, al termine del quale si trova Piazza Maidan con l’obelisco dell’Indipendenza, la più grande e bella piazza della città. 
Questi due luoghi nei fine settimana vengono chiusi al traffico e vi si organizzano concerti e manifestazioni.
In questo ex paese URSS indipendente dal 1991, gli edifici più belli sono sicuramente le cattedrali e le chiese. 
Santa Sofia (1017-1037) con le sue 13 cupole, 260 mq di mosaici e 3000 mq di affreschi è davvero un portento; dalla piazza di fronte è già visibile la Cattedrale di San Michele (1881-…
Top