17/11/17

I MIGLIORI MERCATINI DI NATALE IN EUROPA

Europa Natale

Elementi caratteristici del Natale al pari dell’albero e del presepe, i mercati natalizi affondano le loro origini nel mondo germanico dove viene chiamato Christkindlmarkt, ma si diffondono ben presto dall’Europa centrale e settentrionale in tutto il continente. 

Oggi non esiste piccola o grande città europea che non abbia il suo mercatino. 

Ecco quali sono i migliori: 

Vienna (Austria)

Con sette secoli di storia alle spalle, il Wiener Christkindlmarkt, situato nella Piazza del Municipio della capitale austriaca, è probabilmente il mercato più antico d’Europa.

Monaco di Baviera (Germania)

Per ragioni storiche la Germania è probabilmente la migliore destinazione possibile per gli amanti dei mercatini natalizi, come quello che viene allestito ogni anno aMonaco di Baviera e più precisamente a Marienplatz, dove si trova uno dei mercati natalizi più grandi dell’Europa centrale con più di 150 bancarelle e splendidi prodotti dell’artigianato locale.

Norimberga (Germania)

Se una volta in Baviera il vostro desiderio è quello di visitare altri mercati natalizi, allora il nostro consiglio è di noleggiare un’auto a Monaco e dirigervi a Norimberga, la città baverese che vanta il mercato di Natale più importante ed antico della Germania con i suoi 400 anni di storia. 

Colonia (Germania)

Rimaniamo in Germania, ma questa volta ci spostiamo nella parte occidentale del Paese, nella bellissima città di Colonia, che dà vita tutti gli anni ad uno dei più affascinanti mercati natalizi dell’Europa centrale, ospitato nell’incantevole piazza del suo meraviglioso e celebre Duomo.

Praga (Rep. Ceca)

Se desiderate una cornice fiabesca come sfondo per le vostre passeggiate tra le bancarelle natalizie, dovete sicuramente volare nella magica Praga, dove si trova uno dei mercatini all’aperto più suggestivi d’Europa.

Cracovia (Polonia)

Il mercato natalizio di Cracovia è uno dei più grandi al mondo, in quanto situato nella più grande piazza medievale d’Europa, Piazza Rynek Glowny. In questo mercato è possibile acquistare i famosi presepi polacchi in legno e ceramica.

Tallinn (Estonia)

Nonostante sia uno dei mercatini natalizi più giovani d’Europa (nato nel 1991), quello della capitale estone è presto divenuto uno dei più popolari del continente, grazie all’atmosfera creata dalla neve di stagione, ad un’ampia offerta gastronomica e ad attrazioni per bambini, come mini-zoo e spettacoli con Babbo Natale.

Bolzano (Italia)

Bolzano non è una destinazione natalizia ideale soltanto per i suoi impianti sciistici, ma anche per il suo mercato natalizio in Piazza Walther, il più grande d’Italia ed uno dei più caratteristici del Bel Paese.

Strasburgo (Francia)

Il più antico e importante mercato natalizio di Francia non poteva che essere quello della città alsaziana, punto d’incontro tra la cultura francese e quella tedesca.

Budapest (Ungheria)

Il mercato di Budapest, nel cuore della capitale magiara, è una tappa irrinunciabile per chi visita la bella capitale danubiana in questo periodo.

Artikel Terkait

Ultimo Articolo