29/09/17

ROAD TRIP IN CORSICA

Corsica

La Corsica è la destinazione ideale per coloro che amano la natura selvaggia, mare e litorali incontaminati, ma anche visitare piccoli centri ricchi di fascino, storia e tradizione. 

Oggi vi propone un tour da compiere in auto attraverso l’Isola delle Bellezza.

Il centro storico di Bastia

Atterrate a Bastia? Dopo aver preso la vostra auto in noleggio, recatevi direttamente nei quartieri della città vecchia, dove, tra il fascino dei grandi palazzi dalle facciate italiane e le splendide case in pietra costruite sulle pendici del centro storico, capirete perché la seconda città dell’isola è soprannominata “la perla ocra del Mediterranneo”. Situata tra mare e montagna, Bastia conserva un’anima ancora autentica ed un’atmosfera tipicamente mediterrannea. In auto potrete percorrere le sue strade consumate dal tempo, scoprire i suoi tesori artistici, come le due cattedrali e le tante chiese e palazzi disseminati per la città, e concedervi un po’ di relax nella soleggiata spiaggia di Minelli.

La cittadella di Calvi

Antica fortezza a strapiombo sul mare, circondata da una baia molto suggetiva, soprattutto al tramonto, Calvi è una destinazione molto apprezzata non solo dagli amanti della storia, ma anche dagli appassionati del diving, grazie ai tanti punti di immersione a disposizione dei sub.

Il Parc Naturel Regional de Corse e il villaggio di Corte

Il vantaggio di visitare la Corsica in auto è la possibilità di poter muoversi comodamente dal litorale all’entroterra senza alcuna difficoltà, Proseguendo il vostro tour verso sud, potrete così scoprire l’incantevole Parc Naturel Regional de Corse che ben rappresenta il prezioso patrimonio naturalistico dell’isola , luogo ideale per praticare escursionismo e trekking.

Poco distante dal parco, sulla sommità di una rocca, si trova inoltre il vecchio villaggio di Corte, dove i visitatori possono passeggiare e perdersi tra i suoi vicoli storici ed ammirare la meravigliosa vista sulle montagne che si gode da questo paese nel cuore della Corsica.

Ajaccio

Riprendendo il vostro tuor in direzione della costa occidentale, troverete la città più grande e popolosa della Corsica, nonché il luogo natale di Napoleone: parliamo di Ajaccio, località dal fascino indiscusso, suddivisa tra una parte moderna e i suoi quartieri storici più antichi. Il capoluogo corso presenta numerose attrazioni e luoghi d’interessi: la Cattedrale di Santa Maria Assunta, la Chiesa di San Rocco, il Faro delle Isole Sanguinarie, il Faro della Cittadella, Museo Fesch e, naturalmente, il Museo Nazionale della Casa Bonaparte.

La Cala di Roccapina

Continuando il vostro tour verso sud, potrete ancora alternare la vostra visita ai centri abitati con un tuffo nelle acque limpide e nella natura rigogliosa dell’isola. A pochi chilometri dal paese di Sartene, si trova infatti la stupenda Cala di Roccapina con il suo mare cristallino e la sua spiaggia bianca, circondata da una natura lussureggiante.

Le scogliere di Bonifacio

Lo spettacolo che Bonifacio offre ai visitatori che arrivano in auto è veramente unico. Questo piccolo comune corso sorge su imponenti scogliere, che delimitano un piccola insenatura a forma di fiordo nell’estremità meridionale dell’isola (non a caso il tratto di mare di soli 12 km che separa la località corsa dalla Sardegna prende il nome di Bocche di Bonifacio). Questa città fortificata ai bordi del mare regala un incredibile trionfo di luci e colori, e scorci panoramici mozzafiato.

Artikel Terkait