16/07/17

REGOLE BAGAGLIO A MANO E DA STIVA EMIRATES

Emirati Arabi Uniti

Chi viaggia con Fly Emirates e ha un bagaglio a mano non ha di che preoccuparsi, dal momento che la compagnia aerea medio orientale ha una serie di offerte assai ampia. 

Il vettore con base Dubai, già resosi protagonista del volo più lungo del mondo, permette ai suoi passeggeri di classe economica di portare gratuitamente in cabina un bagaglio a mano pesante fino a 7 kg. 

Il collo deve inoltre rispettare le dimensioni totali massime fissate dalla compagnia aerea, ossia 55 x 38 x 20 cm. 

I viaggiatori dell’Economy Class possono pure avere con sé una borsa da computer o borsa, da riporre sotto al sedile.

Quanti decidono di imbarcarsi su un volo di Fly Emirates e viaggiano in First e Business Class potranno invece avere un secondo collo, rappresentato da una ventiquattrore o da una borsa da donna. 

Pure in questo caso il peso dei due accessori non dovrà superare i 7 kg totali, con la valigetta che non può essere più grande di 45 x 35 x 20 cm. 

Chi viaggia con un neonato può imbarcare un collo aggiuntivo, sia esso un passeggino o uno zaino, che non deve pesare più di 10 kg. 

Vi è inoltre la possibilità di avere in cabina una culla, sempre che lo spazio sia sufficiente.

Fly Emirates è un vettore assai flessibile sui bagagli imbarcati in stiva. 

I colli presenti sulle tratte da e verso le destinazioni al di fuori del continente americano sono divise in più categorie per quel che riguarda la classe economica. 

Si va dai 20 kg dei clienti Special fino ai 35 kg per i Flex Plus, senza scordare i 40 kg per la Business Class e i 50 kg, massima misura possibile, per la First Class. 

Imbarcando due bagagli nella stiva dell’aereo, le dimensioni massime non possono superare i 300 cm (verrà pagato un supplemento rispetto ai 150 cm totali), altrimenti il colle verrà registrato come merce.

Quanti hanno più di un bagaglio da portare e intendono pagare la tariffa per l’eccesso, devono far riferimento al sito di Fly Emirates. 

I limiti imposti ai colli in caso di viaggio verso il Canada o gli Stati Uniti sono addebitati da quando il viaggio è accettato fino al momento dell’arrivo. 

Chi invece inizia il proprio viaggio aereo con il vettore medio orientale in Africa avrà l’applicazione delle tariffe forfetarie stabilite in caso di bagaglio in eccesso, una volta superata la franchigia gratuita.

Artikel Terkait