16/05/17

THAILANDIA: COSA FARE E VEDERE A BANGKOK

Bangkok

Punto di partenza per il viaggio in Thailandia, Bangkok sa rivelarsi una città bellissima e ricca di oasi di tranquillità (a dispetto dal primo impatto con traffico e smog). 

Gli alberghi sono centinaia, di ogni categoria e in tutti i quartieri (da ricordare che la parola "Soi" indica la traversa della strada principale, indicata con un numero progressivo). 

Il quartiere di Ratanakosin, con i templi più antichi e il Grand Palace, si trova ad est del fiume (è il più vecchio e il più ricco di cose da vedere), mentre la maggior parte degli alberghi sono concentrati nella vicina Banglamphu e nel quartiere di Khao San Road. 

Thon Buri era un tempo la capitale della Thailandia, prima della fondazione di Bangkok, di cui è oggi parte, è situata sull'altra sponda del Chao Phraya ed è raggiungibile in barca. 

Pur essendo tra le zone meno turistiche, merita una visita per i molti khlong (i canali) a cielo aperto, da percorrere con un'imbarcazione, e per il Wat Arun (il Temple of Dawn), con la sua famosa torre di 82 metri, in stile Khmer. 

Il divertimento notturno, in ogni senso, è infine assicurato dai numerosi locali notturni sparsi per la città. 

MANGIARE BENE 

Bangkok è un un viaggio culinario sensazionale, un'esperienza di gusto che è impareggiabile e garantita per la delizia del vostro palato. 

Oltre alla rinomata cucina tailandese con il suo mix di piccante, aspro, dolce e salato, la città di Bangkok offre ogni altro tipo di cucina del mondo.

Per mangiare le opzioni sono illimitate, notte e giorno. 

Vi e' inoltre un ottimo rapporto qualità-prezzo in ambientazioni differenti e tutte suggestive: ristoranti alla moda e mercati alimentari di vario tipo sono solo alcune delle opzioni disponibili. 

E se desiderate un fast food, potete contare sulle catene di tutte le grandi marche.

NEL TURBINE DELLO SHOPPING 

Lo shopping a Bangkok è un'esperienza da brivido e la gioia dei più esigenti tra gli acquirenti-potrai trovare qualsiasi cosa stai cercando. 

Lo shopping a Bangkok va dalla scintillante cromatura e le imponenti dimensioni dei moderni centri commerciali, con aria-condizionata, al caos e al traffico dei suoi mercati di strada; notoriamente vivace Bangkok ha tutti i tipi di luoghi shopping e per tutte le tasche. 

A Bangkok si puo' trovare proprio di tutto, da antichità e l'ultimo paio di scarpe di designer, ai gioielli.

VITA NOTTURNA DI BANGKOK: UN VIAGGIO PERFETTO PER I DIVERTIMENTI 

A Bangkok la vita notturna ha la reputazione di essere selvaggia e turbolenta. 

Ma allo stesso tempo Bangkok è sempre, rilassante , sicura e divertente! 

La vita notturna di Bangkok offre dalla musica dal vivo nei jazz club, fino ai bar ed i locali alla moda. 

A Bangkok vi sono locali e discoteche aperti fino alle 3 del mattino con musica thailandese ed internazionale.

DIARIO DI VIAGGIO SU BANGKOK

Ecco come un turista descrive la sua prima visita a Bangkok:

"Bangkok fu per me la scoperta della sua magia: la prima volta che qualcosa di una semplicità così disarmante si traduceva per me in una lirica così ammaliante, come se le appartenessi già più di quanto quell’esperienza fosse mia, come se le sirene chiamassero Ulisse.

Lungo le strade di Bangkok si affannava il traffico imperterrito delle macchine stile occidentale tutte uguali e dei tuktuk, piccoli taxi caratteristici a tre ruote, dotati solo di un piccolo tettino di riparo dal sole. 

Ed intanto il caldo rendeva tiepida la mia pelle, umida ed impiastricciata fino a quando non mi immergevo di nuovo al fresco dell’aria condizionata in uno degli enormi centri commerciali.

Le grandi piazze poi non erano mai colme abbastanza di gente, che le attraversava e sgorgava a flotte dagli altopassaggi dello skytrain, in una sorta di fretta che non scadeva mai nel nevrotico.

Bangkok è non solo amministrativamente e politicamente ma anche economicamente e soprattutto culturalmente la vera ed unica capitale della Thailandia. 

A Bangkok vi è della Thailandia tutto: dalla gente di campagna spintasi a Bangkok in cerca di lavoro, ai locali notturni e trasgressivi della vita notturna, la tradizione thai è nei templi buddhisti, le ultime tecnologie thailandesi nell'architettura del centro di Bangkok, i commerci e commercianti dei prodotti in legno di mango dal nord e tanto altro ancora. 

Chi conosce Bangkok e la sua gente conosce tutte le sfumature di cui sono fatti i thailandesi.

Se invece qualcuno mi chiedesse se Bangkok sia o meno una bella città gli risponderei che da un punto di vista architettonico ed estetico forse non lo è ma è bella dentro perché a dispetto delle sue enormi dimensioni, vivendola non avremo mai l’impressione di essere un numero tra i numeri, quella sensazione di dispersione e qualunquismo che caratterizza sempre di più i grandi agglomerati urbani.

So accontentarmi di poco dopotutto: a me basta un sorriso che sappia essere molto di più di se stesso, come ancora avviene appunto camminando nei mercatini tra la folla e la confusione di 7 milioni e mezzo di anime o guardando oltre le vetrine della città degli angeli".

Artikel Terkait