17/05/17

ESTATE 2017: METE LOW COST PER LE TUE VACANZE

Croazia

L’estate 2017 si sta avvicinando e con essa anche le ferie e le vacanze per le quali ci si comincia ad organizzare. 

Ecco le mete low cost e le destinazioni dove è possibile spendere poco.

L’estate 2017 si avvicina e si comincia a pensare alle ferie, a dove passare le vacanze e alle destinazioni economiche dove prenotare. 

Difatti insieme alle ferie non arriva anche l’aumento di stipendio e i soldi per le vacanze sono sempre meno.

Soprattutto per i giovani o per le famiglie numerose scegliere una meta low cost è quindi importante per potersi permettere una vacanza.

Fortunatamente le città, sia di mare che culturali, che offrono prezzi convenienti sono tantissime. 

Facendo poi attenzione a prenotare in anticipo, in orari e giorni strategici è anche possibile scovare delle ottime offerte per i voli e l’affitto della casa.

Non solo la destinazione infatti deve essere economica, ma si dovrà anche fare attenzione a non sprecare i propri soldi per alberghi o biglietti aerei costosi.

Di seguito le migliori mete low cost per l’estate 2017 e le destinazioni economiche su cui puntare per non spendere troppo.

Infine troverete anche alcuni consigli per risparmiare e non spendere troppi soldi per le ferie.

- Portogallo: per chi ama il mare e le spiagge bianche la proposta migliore per l’estate 2017 è il Portogallo. Le spiagge dall’Algarve all’Alentejo sono tra le migliori in Europa e i prezzi della vita in loco sono molto più bassi che in altre città balneari;

- Grecia: sempre nella top ten delle migliori spiagge, ma anche delle mete in cui è possibile risparmiare. Anche per il 2017 le spiagge di Creta e Malta, la movida di Mikonos e Santorini attireranno migliaia di turisti che apprezzano i prezzi contenuti e la vita notturna;

- Croazia: natura, mare e spiagge incontaminate per le famiglie che vogliono rilassarsi, ma anche la movida di Pag per i più giovani. La Croazia ogni anno è tra le mete low cost migliori per giovani e famiglie, che decidono di sfruttare i prezzi bassi e i paesaggi mozzafiato;

- Sicilia: per chi invece volesse rimanere in Italia le soluzioni sono tantissime e soprattutto bellissime. La Sicilia offre non solo un mare cristallino, dei panorami incredibili, ma anche una cucina tra le migliori del mondo. Il tutto per un prezzo esiguo e un’ospitalità che vi farà sentire a casa vostra;

- Calabria: alternativa per chi volesse andare al mare, ma non lasciare lo stivale è la Calabria, che con la sua storia e il suo splendido mare offre un viaggio economico perfetto. Acqua cristallina, spiagge paradisiache e prezzi alla portata di tutti portano la regione italiana tra le mete più belle per il 2017;

- Budapest: non tutti amano il mare e sono molte le persone che preferiscono passare le loro ferie in una città d’arte. Budapest è una delle città migliori per risparmiare, mangiare bene e riempirsi gli occhi delle bellezze artistiche della città;

- Danzica: anche la Polonia offre città stupende, panorami spettacolari e soprattutto costi alla portata di tutte le tasche. A Danzica potrete godere del fresco del Nord, senza però rinunciare ai prezzi che caratterizzano le mete del Sud.

Come risparmiare:

Scegliere una meta low cost non è però sufficiente per evitare di sprecare i propri soldi e salvare lo stipendio. 

Si devono infatti seguire anche degli accorgimenti in modo da non dover investire tanti soldi per il volo e l’hotel.

Il volo è infatti importante prenotarlo mesi prima, in modo da poter usufruire dei prezzi bassi e scontati.

Evitate di imbarcare una valigia per ogni viaggiatore, ma fate una valigia comune e dividete così i soldi della franchigia. 

Fate inoltre attenzione a non prendere voli in orari di punta, ma cercate le offerte nei momenti infrasettimanali e molto presto la mattina o la sera tardi.

Altro importante accorgimento è la sistemazione per dormire, evitate di scegliere alberghi o B&B, che hanno prezzi più elevati di una casa di Airbnb. 

In questo modo potrete affittare un piccolo appartamento, avrete la cucina e potrete così cucinare qualche pasto a casa.

Inoltre potrete affittare un appartamento in centro e risparmiare sui biglietti di metro e mezzi.

Ovviamente con i soldi che riuscirete a risparmiare potrete investirli per una cena in più fuori o per fare un’esperienza diversa (ad esempio a Budapest le terme sono una delle mete più gettonate).

In alternativa potrete anche mettere da parte i soldi, in modo da non tornare a casa con il portafoglio vuoto.

Artikel Terkait