18/04/17

QUANDO PRENOTARE IL PROPRIO VIAGGIO

Prenota viaggio e volo low cost

Qual è il miglior momento per prenotare il proprio volo? 

Quale, l’istante preciso in cui assicurarsi le migliori tariffe? 

Finalmente abbiamo la risposta.

Un professore giapponese, tale signor Watanabe, con la collaborazione del suo socio Marc Möller, ha stabilito un’equazione che svelerebbe, finalmente, l’arcano.

La soluzione all’enigma

Tante le variabili prese in considerazione ed una soluzione che non lascia scampo a dubbi: per assicurarci le migliori tariffe è necessario prenotare con un anticipo di 8 settimane, preferibilmente di pomeriggio.

La formula è la seguente:

∏A = gUG + min(k – g, (1 – g)(1 – r)

essendo ∏= il guadagno ed il metodo per determinare l’acquisto anticipato.

Vediamo insieme come si è giunti a questa conclusione.

Lo studio

L’esperienza personale di ogni viaggiatore sembrerebbe dimostrare la validità relativa di una teoria che fornisce le linee guida per risparmiare, ma che fin qui non sembra fornirci le delucidazioni attese, disattendendo le promesse.

Secondo logica, il pomeriggio è da preferire al mattino, poiché lasso di tempo in cui i professionisti che viaggiano per affari, si assicurano i biglietti aerei di cui necessitano, senza importarsi particolarmente della somma richiesta. 

Questa intuizione consente di spiegare solo in parte lo studio effettuato: come possiamo dedurre l’orario migliore per il nostro viaggio? 

Come scegliere l’aeroporto di partenza e quello d’arrivo?

Il prof. Watanabe giunge, al termine dei suoi studi, alla considerazione che è possibile assicurarsi le migliori tariffe con 8 settimane d’anticipo. 

Il professore giapponese si sarebbe avvalso dei risultati di uno studio condotto nel 2004, atto a dimostrare una crescita dei prezzi pari al 12,7% su tutti i voli in partenza da Nizza.

Anche questo materiale di studio risulta quantomeno confutabile, in quanto il trend delle tariffe è generalmente determinato dal processo di vendita, ovvero la rapidità con la quale si assegnano i posti a sedere. 

Trattandosi di una variabile non di poco conto, risulta quantomeno arduo determinare con esattezza il periodo giusto in cui assicurarsi il miglior prezzo, soprattutto se sopraggiungono particolari promozioni da parte della compagnia aerea o di eventuali intermediari.

Come risparmiare?

In ogni caso, il modo migliore per risparmiare, prescinde dalle formule e si avvale di un costante monitoraggio, attuabile dal momento in cui si ha ben chiara l’intenzione di viaggiare. 

Tentare combinazioni tra diverse compagnie aeree, sfruttare l’eventuale prossimità di un secondo aeroporto meno trafficato e soprattutto mantenersi elastici. 

Già, perché talvolta, un giorno o due di differenza, nella data di partenza o nel giorno di ritorno, possono determinare un risparmio significativo.

Come sempre, l’informazione è potere, ragion per cui è importante confrontare diverse fonti ed assicurarsi così le tariffe migliori. 

Non sei solo: Il Migratore.com entra in gioco proprio in questa fase della tua ricerca, aiutandoti a confrontare più di 200 siti di viaggio ed oltre 1037 compagnie aeree, in modo da aiutarti, con la sua varietà di strumenti utili, alla scelta giusta all’insegna del risparmio.

Buona ricerca e buon viaggio!

Artikel Terkait