23/04/17

CROAZIA: VIVERE ZAGABRIA

Croazia

Zagabria non è un semplice luogo di villeggiatura: è la destinazione perfetta per il tuo prossimo viaggio, in qualsiasi periodo dell’anno. 

Organizza un viaggio tranquillo, prenditi qualche giorno extra per visitarne il centro e scoprire la natura circostante: del resto, i parchi, i laghi e le foreste tutte da esplorare abbondano e gli amanti della natura avranno pane per i loro denti. 

Se sei un appassionato di storia, non puoi tralasciare una visita alle spettacolari fortezze ed ai castelli di matrice Austro-Ungarica, che puntellano la bella capitale croata. Stai pensando di esplorare il centro storico cittadino? 

Bene, mischiati tra i croati, visita i luoghi lontano dalle zone turistiche: vivi un’esperienza più autentica. 

Le offerte di voli economici per raggiungere la Croazia non mancano: perché non afferrare “al volo” l’occasione?

Cosa fare?

- Un giro in funicolare (Tomiceva bb) – Costruita nel 1890, la funicolare rappresenta una parte essenziale della vita di tutti i giorni degli abitanti di Zagabria. Collega la parte alta della città con quella bassa ed è lunga appena 66 metri, il che la rende la funicolare più corta al mondo. Un “viaggio” dura soli 64 secondi ed il costo è di Kn 4,00, il corrispettivo di circa €0,50.

- Zrinjevac: Si trova tra piazza Tomislav e Ban Jelačić ed è una zona della città che andrebbe visitata con la dovuta calma. I padiglioni e le fontane si susseguono: il luogo ideale per trascorrere un caldo pomeriggio, in cui i cittadini sono soliti recarsi per godere di uno dei più begli spazi verdi di Zagabria.

- Cafè e mercati: Il sabato è il giorno del mercato cittadino. I cafè nei pressi di piazza Jelacic raggruppa le persone più trendy della capitale croata. Accomodati su una delle tante sedie in vimini che affollano la zona, ordina un Kava (caffé) e goditi il trambusto. Dirigiti infine a Dolac per acquistare i formaggi locali, la frutta e tanto altro ancora.

Dove mangiare?

- Vinodol Restaurant (Teslina, 10) Propone piatti della tradizione croata: freschi e caserecci. Se la giornata lo consente, recatevi in terrazza ed assaporate il piatto del giorno alla griglia: un’autentica squisitezza. I vegetariani non hanno di che preoccuparti: la cucina a loro dedicata è semplicemente sublime. Le portate principali partono da un minimo di Kn 45,00 (circa €6). Anche se il paese è apprezzato per i suoi piatti a base di pesce, una volta giunti a Zagabria ci si dovrebbe attenere alle tradizioni gastronomiche cittadine: ciò significa carne arrosto, e gnocchi di formaggio al forno. Il dessert tipico vi pone di fronte ad una sorta di crêpe, ripiena di qualsiasi cosa: dal formaggio alla marmellata, passando per il cioccolato e le noci. Si denota inoltre una forte influenza dalla cucina ungherese: del resto, la paprika (ampiamente usata in Ungheria) è un must nella cucina croata.

- Prasac (Vranicanijeva, 6) Il nome del locale significa “maiale” ed il menu resta piuttosto fedele all’indole del ristorante. Propone piatti della tradizione mediterranea con quel tocco esotico in più che solo lo chef del Prasac sa donare alle sue pietanze. Il menu varia in continuazione, secondo la disponibilità di ingredienti freschi. È raccomandabile prenotare anzitempo, così come lo è la scelta di tre portate, il cui costo si aggira intorno ai Kn 220,00 (circa €30).

- Nokturno (Skalinska, 4) Piccolo ed accogliente, una pizzeria/ristorante  e ostello/locale alla mano da non perdere. Piatti italiani e croati popolano il ricco menu del locale: se sei colto da nostalgia, puoi sempre ordinare una pizza, rivista in chiave croata, per soli Kn 30,00 (circa €3,50).

Ti resta del tempo utile alla visita del paese e conosci a memoria le meravigliose coste croate? 

La storia nazionale rivive nell’architettura dei suoi castelli di provenienza Austro-ungarica ed il cibo croato è una gustosa reminiscenza del passato. 

Se hai pensato di raggiungere Zagabria, potrebbe essere una buona idea dedicare mezza giornata alla visita di Samobor. 

Tutto ciò che ti serve è un’auto a noleggio per partire libero alla scoperta dei castelli che costellano le colline Medvednice. 

Puoi inoltre raggiungere Varazdin, in modo da visitare la sua spettacolare fortezza, la Veliki Tabor, eretta per difendere la nazione dall’invasione turca. 

Se ami le passeggiate, puoi inoltre raggiungere con il minimo sforzo, il Parco Nazionale dei laghi di Plitveice, attraversando alcune delle più belle foreste dell’Europa Centrale.

Artikel Terkait