06/03/17

REGOLE DELLA MANCIA IN GIRO PER IL MONDO

mancia

La mancia è una piccola somma di denaro aggiuntiva che il cliente lascia al momento del pagamento del conto (al ristorante, al bar, in taxi, in hotel e in alcuni casi anche dal parrucchiere), per testimoniare di aver apprezzato il servizio. 

Ogni paese ha le sue abitudini in fatto di mancia, e per non fare brutte figure o gaffes è buona norma informarsi sulle usanze locali prima di partire per un viaggio. 

Sapevate ad esempio che i tedeschi in vacanza sono il popolo più generoso in fatto di “tips”? 

E che invece gli italiani sono considerati tra i più taccagni?

Diamo un’occhiata insieme alle “regole della mancia” in giro per il mondo.

USA: in America, lasciare una mancia non solo nei bar e nei ristoranti ma in tutto il settore dei servizi è un gesto dato per scontato. Camerieri, baristi, taxisti, parrucchieri e portieri degli hotel…tutti si aspettano di ricevere un compenso per un lavoro ben fatto.

Percentuale: 15-20%.

UK: in gran parte del paese la tassa di servizio (service charge) è inclusa nel conto. State sempre attenti ai costi opzionali indicati: se li vedete e accettate di pagarli, allora la mancia non è necessaria. Inoltre, lasciare mance nei pub non è consuetudine.

Percentuale: 10-15%

GERMANIA: aggiungere una mancia al conto di un ristorante o di un bar è normale, anche se non è mai data per scontata; se decidete di lasciare un extra dovrebbe essere intorno al 10%.

Percentuale: 10-15%

FRANCIA: i francesi lasciano abitualmente una mancia che corrisponde a circa il 10% del conto totale quando cenano fuori, anche se la service charge è già inclusa nel prezzo. Tenete comunque presente che dai turisti non ci si aspetta la mancia (ma è ovviamente gradita!), anche se il servizio è stato eccellente. Alla fine di un soggiorno in hotel, si usa lasciare qualcosa sul comodino.

Percentuale: 10%

CINA: la regola in Cina è quella di non lasciare la mancia. Se proprio non potete farne a meno, offritela solo in caso di servizio extra-lusso o eccezionalmente attento. C’è da dire che negli ultimi anni, nelle metropoli come Pechino, Macau o Shanghai è diventato comune lasciare la mancia ai facchini e fattorini. Per i tassisti, di solito si arrotonda la cifra richiesta.

Percentuale: niente mancia

GIAPPONE: il concetto di mancia è praticamente sconosciuto ai giapponesi, anzi, è quasi considerata un’ostentazione di ricchezza e perciò tendenzialmente da evitare. Vi potrà capitare che il personale dell’hotel rifuiti gentilmente di accettare il vostro denaro extra, o che in un bar vi rincorrano pensando che abbiate lasciato il resto sul tavolo!

Percentuale: niente mancia

INDIA: negli ristoranti e bar più modesti, ve la caverete con qualche rupia in più; prima di lasciare la mancia, controllate che il vostro conto non comprenda già un 10% della tassa di servizio. Vanno bene anche gli euro, ma le rupie sono più apprezzate.

Percentuale: 15%

AUSTRALIA: lasciare la mancia non era tradizione fino ad una ventina di anni fa, ma oggi è comune nel caso di un buon servizio. Se prendete il taxi, sarà sufficiente arrotondare per eccesso.

Percentuale: 10-15%

BRASILE: nella maggior parte dei casi, una mancia addizionale non è attesa. Al ristorante, un 10% di service charge viene sempre aggiunta al conto.

Percentuale: niente mancia

ARGENTINA: nei ristoranti che non includono già la tassa di servizio, arrotondare e lasciare un 10% di mancia è molto apprezzato. Anche lasciare qualche pesos ai portieri degli hotel è buona norma.

Percentuale: 10%

Artikel Terkait