28/03/17

5 VIAGGI ALTERNATIVI

Bungee Jumping

Stanchi delle solite ferie al mare, magari tra mille ombrelloni? Perché allora non pensare ad un’idea alternativa? 

Le idee sono tante, si va dal Bunjee Jumping sullo Zambesi al paracadutismo in Spagna; la tendenza che va per la maggiore sembra essere la vacanza avventurosa. 

Ne abbiamo scelte 5: per darvi un’idea di come strutturare un viaggio diverso, non dovrete far altro che scegliere il vostro preferito!

Fare vela in Scozia

Andare in barca Vela tra le montagne, i laghi e in valli bellissime in totale tranquillità su yacht e barche personali è un’esperienza bellissima. Avrete la possibilità di rilassarvi e nel mentre esplorare il paese da una splendida posizione, un equipaggio dedicato a voi e tanta ospitalità con del buon cibo vi faranno credere di essere arrivati in paradiso.

Bungee Jumping in Africa

L’Africa si sa, è capace di regalare intense emozioni grazie a cultura e paesaggi ma non solo, per gli amanti del Bungee Jumping, infatti, è il posto perfetto. Avrete la possibilità di provare una forte scarica di adrenalina saltando da 111 metri dal Victoria Falls Bridge, che attraversa il fiume Zambesi. Le foreste lussureggianti circondano le scogliere, sarete totalmente immersi nella natura sopra le acque impetuose del Batoka Gorge (gola), al vostro arrivo sentirete il potente rumore dell’acqua che scorre dalle cascate.

Skydiving negli Emirati Arabi 

Gli Emirati Arabi hanno sviluppato la reputazione di parco giochi del Medio Oriente in particolare per chi è in cerca di una grande avventura. I paracadutisti non fanno eccezione, sia quelli principianti, sia i professionisti: gli Emirati Arabi fanno al caso vostro. I più coraggiosi verranno premiati con una splendida vista del vasto promontorio di deserti e dalle meraviglie artificiali di Dubai. Lo Skydiving attira un sacco di gente e con questa struttura chiunque abbia voglia può sperimentare quest’avventura.

Ciclismo a Roscoff

Un gran bel giro che vi porterà dal porto dei traghetti di Roscoff, lungo la costa settentrionale della Bretagna attraverso la campagna incontaminata dell’entroterra. Il viaggio dura circa 7 giorni con un pacchetto completo che include pasti e pernottamenti per 270 km.

I piaceri del palato

Se si ha la passione per il cibo accompagnato da un buon vino e la si vuole condividere con gli amici o con il proprio compagno/a o se vi ritrovate a dover pianificare una vacanza da soli, un tour enogastronomico farà al caso vostro. Potrete scegliere fra la visita delle cantine in Francia, in Spagna, ma anche in Sud Africa o in Argentina. Molti di questi tour sono combinati con attività culturali, camminate o attività sportive che vi metteranno di sicuro appetito. A Marrakech ad esempio, la Rhodes Cooking School organizza corsi giornalieri in cui poter scegliere un piatto dal menu, prepararlo con l’aiuto dello chef e gustarlo subito dopo.

Artikel Terkait