21/01/17

COSA SIGNIFICA VOLO IN CODE SHARING

Code Sharing

Il code sharing (condivisione di codice) è un accordo commerciale di collaborazione tramite il quale due o più compagnie aeree condividono lo stesso volo. 

In questo caso il passeggero acquista un biglietto emesso da una compagnia aerea ma in realtà il volo è effettivamente operato (eseguito) da un altro vettore.

Cosa significa volo in code sharing?

In presenza di una prenotazione di un volo in code sharing una compagnia aerea può porre il proprio codice di identificazione sul volo dell’altro vettore. 

Ad esempio può accadere che il codice AZ (sigla IATA della compagnia Alitalia) sia affibbiato ad un volo della compagnia Delta Air Lines (DL) che effettivamente esegue la tratta.

La compagnia aerea che opera effettivamente il servizio è denominata Operating Carrier (OPE), mentre le altre compagnie coinvolte sono definite Marketing Airlines.

Perché le compagnie aeree utilizzano il code sharing?

Gli accordi di code sharing sono fondamentalmente stipulati dalle compagnie per:

- espandere il proprio campo d’azione. Un vettore che non è in grado di coprire alcune rotte si rivolge e fa affidamento ad un altro.

- riempire l’aereo con l’aiuto di altre compagnie e poter così coprire i costi.

La compagnia che vende i posti a sedere di un altro vettore ha il vantaggio di offrire un maggior servizio ai propri passeggeri e guadagnare una parte dalla vendita dei biglietti. 

Tutto questo non sobbarcandosi le spese per il carburante, i servizi a terra e a bordo etc.

I vantaggi del code sharing per il passeggero.

Gli accordi di code sharing hanno degli aspetti positivi non solo per le compagnie aeree ma anche per i passeggeri che:

- come detto in precedenza, possono usufruire di una vasta gamma di destinazioni sia nazionali che internazionali.

- risparmiano tempo. Ad esempio, il passeggero farà un unico check-in in presenza di scali.

- possono usufruire di voli collegati rea loro in modo efficiente con un risparmio di tempo e denaro.

In caso di problematiche come cancellazioni e ritardi del volo, il passeggero è tutelato da una responsabilità solidale da parte di entrambi i vettori aerei.

Artikel Terkait