12/10/15

MUSEI E LUOGHI D'ARTE DA NON PERDERE IN ITALIA ED IN EUROPA

Musei in Italia ed in Europa

Ci sono delle opere che a volte ti lasciano a bocca aperta, sculture, dipinti, stampe, che si possono ammirare solo in determinati musei, ed allora ho pensato di stilare una mia piccola lista dei musei più interessanti da visitare in Europa, che vale la pena visitare almeno una volta nella vita.

Ora, ci tengo a precisare, che molto dipende dal gusto personale, ma su certi musei, con opere altamente interessanti, direi che sarà impossibile non esserci andati almeno una volta nella vita.

Ebbene, eccovi i musei da non perdere in Europa, luoghi d’arte, di cultura che consiglio a tutti voi di vedere assolutamente :

 
Cappella San Severo a Napoli

Uno dei musei più interessanti della città di Napoli, una bellezza senza paragoni, premiato da Tripadvisor come uno dei migliori musei in Italia, Cappella San Severo, racchiude uno dei capolavori di Giuseppe Sanmartino, Il Cristo Velato. Un’emozione forte, ho provato, vedendo questo capolavoro curato nei minimi particolari. Il velo sembra realmente adagiato sul corpo di Cristo, uno spettacolo che vale la pena vedere almeno una volta nella vita. Situato in pieno centro storico di Napoli, il Museo Cappella San Severo racchiude anche altre numerose sculture degne di nota, le Macchine Anatomiche e moltissimo altro da scoprire.

Museo del Louvre di Parigi

Uno dei musei più grandi ed interessanti al mondo, opere d’arte provenienti da immensi maestri, tra cui tanti Italiani, e affascinanti aree espositive. Il Museo del Louvre a Parigi è una tappa obbligata per chi visita la città, dedicate una mezza giornata alla visita di questo meraviglioso museo perché ne vale veramente la pena. Vi dico solo che oltre al quadro di Leonardo da Vinci “La Gioconda” vi sono sculture, dipinti di molteplici artisti, statue meravigliose, affascinanti monili e oggetti appartenuti a varie epoche.

Il museo del Prado a Madrid


Anche qui siamo difronte ad un museo che racchiude opere meravigliose di artisti italiani, spagnoli e fiamminghi. Tra i capolavori che possiamo trovare vi sono sicuramente le opere di Botticelli, Caravaggio, Goya, Mantegna, Raffaello, Sanzio, Parmigianino, Luca Giordano, Bellini, Murillo, Rembrandt, El Greco, Rubens, Velázquez e tantissimi altri. Se vi capita di fare un weekend a Madrid non potete fare a meno di dedicare qualche ora della vostra visita ad un museo davvero entusiasmante.

Il British Museum di Londra


Siamo difronte ad uno dei più grandi e importanti musei al mondo di storia, il British Museum di Londra è davvero un entusiasmante viaggio attraverso anni ed anni di storia dell’umanità, che va visto almeno una volta nella vita. Inoltre, il museo è anche gratuito, e quindi a maggior ragione, potrete visitarlo senza alcun costo. Interessanti collezioni, manoscritti, oggetti, raccontano anni ed anni di storia in diverse sale espositive. Alcune mostre temporanee potrebbero essere a pagamento.

Il Rijksmuseum di Amsterdam

Durante un weekend ad Amsterdam, le visite ai musei della città sono, non dico un obbligo, ma quasi, perché sono davvero bene tenuti e molto affascinanti. Uno di questi è sicuramente il Rijksmuseum che racchiude la più grande collezione di opere d’arte del periodo d’oro dell’arte fiamminga. Rembrandt, Vermeer, Jan Steen, Frans Hals e moltissimi altri.

Il Van Gogh Museum di Amsterdam

E’ uno dei musei più visitati della città di Amsterdam. Il Van Gogh Museum racchiude numerosissime opere del pittore olandese. Suddiviso su più aree espositive potrete ammirare gran parte della produzione artistica. Dai primi disegni e bozze, fino a veri e propri capolavori come i Girasoli, alcuni autoritratti, I Mangiatori di Patate, La Casa Gialla, il Campo di Grano con Volo di Corvi e moltissime altre. Il Van Gogh Museum è un vero e proprio viaggio nella vita artistica di Vincent Van Gogh, assolutamente da non perdere!

Il Museo Vasa di Stoccolma


Immaginate un intero museo costruito attorno ad un vascello del XII secolo ritrovato intatto dopo che affondò durante il suo viaggio inaugurale nel gennaio del 1628. Questo ed altro è il Museo Vasa di Stoccolma, affascinante, divertente, entusiasmante. Vi sembrerà di rivivere davvero in quell’epoca, immaginando tutto l’equipaggio che un tempo era presente su quel vascello, un viaggio non solo di fantasia, ma reale, che vi farà sognare. Un weekend a Stoccolma senza visitare l’isola di Djurgården è come dire di essere stati a Roma e non aver visto il Colosseo.

Il Museo del Duomo di Firenze ed il suo biglietto unico


Qui siamo difronte ad un vero e proprio museo a cielo aperto che racchiude interessanti opere di una intera piazza, pagando un biglietto unico. La Cattedrale di Santa Maria del Fiore, la Cupola di Brunelleschi, il Campanile di Giotto, il Battistero di San Giovanni, la Cripta di Santa Reparata e il Museo dell’Opera del Duomo. Un unico biglietto, accessibile, per vedere cotanta bellezza. Da fare assolutamente!

Il Museo Albertina di Vienna


Situato in pieno centro di Vienna, il Museo Albertina, racchiude una delle più grandi collezioni di stampe e arti grafiche al mondo. Pensate che l’intera collezione comprende circa 50.000 disegni ed acquarelli e circa 900.000 opere incise e serigrafiche, testimonianze artistiche che vanno dal tardo gotico fino ai giorni nostri. Per chi ama l’arte, e vuole godersi un’ottimo museo a Vienna, l’Albertina è sicuramente adatto a questo scopo.

Il Museo di Picasso di Malaga


La città che ha dato i natali a Pablo Picasso è Malaga, e proprio qui, in questa ridente città sulla costa spagnola, sorge un museo interamente dedicato alla vita e alle opere dell’artista. Situato nel Palacio de Buenavista di Málaga, il museo racchiude poco o più di 200 opere di Picasso ed è una delle attrazioni, assieme all’Alcazaba e alla Cattedrale, più visitate della città di Malaga.

Il Museo del giocattolo di Monaco


Situato nella Torre del Vecchio Municipio (Altes Rathaus) a Monaco di Baviera, lo Spielzeugmuseum è un divertente museo del giocattolo per tutta la famiglia. Una collezione immensa di giocattoli di ogni forma e misura, suddivisi in varie aree espositive. Collezioni antiche di Barbie e del famoso orsacchiotto Teddy Bear, rendono questo museo davvero unico ed inimitabile. Assolutamente da visitare se avete dei bambini al seguito.

Il Museo Skansen di Stoccolma


Lo Skansen si trova sull’isola di Djurgården a Stoccolma, e rappresenta un vero e proprio museo a cielo aperto da visitare con tutta la famiglia. Oltre ad essere un museo, lo Skansen è anche un bellissimo parco e zoo dove poter ammirare varie specie di animali nordici. Per quanto mi riguarda, continuo ad affermare che sia uno dei musei più originali e divertenti che abbia mai visto. Durante un weekend a Stoccolma, una visita allo Skansen non può mancare, anche perché fanno degli ottimi Kanelbullar assolutamente da non perdere!

La Casa Museu di Gaudì a Barcellona

Barcellona è piena delle sue opere e all’interno di Parc Guell, c’è la casa dove visse per lungo tempo Antòni Gaudì, noto architetto spagnolo, che ha dato vita ad opere meravigliose. La casa Museu di Gaudì racchiude oltre che a tutto il mobilio anche alcune opere create orginali create da lui, e interessanti spunti. Da non perdere!

Il Museo Archeologico di Santorini


L’isola di Santorini non è soltanto una meta vacanziera per turisti e croceristi, ma è anche un luogo dove poter ammirare musei, chiese, e interessanti siti archeologici. Uno di questi luoghi è sicuramente il Museo Archeologico che racchiude alcuni ritrovamenti, sculture e oggetti appartenenti a varie epoche. Tra le opere di maggior rilievo vi segnalo l’enorme anfora di Thira con la sua decorazione geometrica di inizio del VII secolo a.C. e la splendida pietra vulcanica pesante circa 480 chili.

Il Deutsches Museum di Monaco di Baviera

Il Deutsches Museum è sicuramente il più grande museo al mondo di scienza e tecnologia ed attira ogni anno milioni di visitatori. Per tutta la famiglia, il museo è davvero ben fatto, con aree espositive ampie e molto soddisfacenti. Pensate che al suo interno vi sono interi aerei, modellini, esperimenti scientifici, i primi computers, e moltissimo altro. Consigliatissimo se si visita la città per un weekend.

Lo Stadsmuseum di Stoccolma

Lo Stadsmuseum di Stoccolma è situato nello splendido edificio Södra Stadshuset del XVII secolo nei pressi del quartiere di Slussen a Södermalm ospita circa 300.000 elementi di interesse storico, 20.000 opere d’arte e di 3 milioni di fotografie nonchè numerose esibizioni temporanee di artisti contemporanei e non. Inoltre è possibile prenotare alcuni tour molto interessanti come l’Abba City Walk e il Millennium Tour per rivivere i luoghi dove sono stati ambietati i tre romanzi di Stieg Larsson. Da non perdere se di visita la città di Stoccolma.

Il National Museet di Copenaghen

Uno dei musei che più mi ha affascinato è stato sicuramente il National Museet di Copenaghen che racchiude interessanti reperti appartenenti alla storia della civiltà danese che però viene messa a confronto con altre civiltà. Il confronto rende il museo davvero interessante, perché ci sono oggetti appartenenti anche a comunità di varie epoche. Inoltre il museo è anche gratuito, motivo in più per visitarlo.

Il Bee Museum a Rodi


E’ un piccolissimo museo, situato sull’isola di Rodi, e considerando che, la vostra vacanza possa durare qualche giorno in più di una settimana, potrebbe essere una visita interessante. Più che un museo, è un vero e proprio museo-bazar, dove potrete ammirare tutto il procedimento della raccolta del miele, ma anche delle varie tipologie di api presenti sull’isola. Alla fine del percorso potrete acquistare tantissimi prodotti a base di miele, e vasetti di miele tipico di Rodi, con vari gusti.

Il Museo Etnografico di Ponza


Anche qui siamo difronte ad un piccolissimo museo ma davvero interessante da visitare. Se si vuole conoscere a fondo un luogo, sono del parere che la sua storia sia importante, e a raccontarci la storia dell’isola di Ponza, ci ha pensato Gerardo Mazzella che ha racchiuso e custodito lettere, attrezzi, statue e suppellettili che facevano parte della vita degli antichi ponzesi. Situato all’interno di una grotta sulla strada che porta a Cala Frontone, il museo è anche un buon luogo dove fermarsi ad assaporare i piatti tipici del luogo.

Historiska Museet di Stoccolma

Un viaggio attraverso la storia della Svezia dal Mesolitico in poi, l’Historiska Museet è uno dei più grandi musei in Svezia e detiene più di 10 milioni di reperti dislocati in varie aree del museo. Molto interessante la sala dedicata agli ori e monili (The Golden Room). Da non perdere se si visita la città di Stoccolma.

Casa Museo di Dante a Firenze

La Casa dove era vissuto Dante situata tra un piccola piazzetta con il busto del poeta e Santa Margherita, di fronte alla Torre della Castagna è oggi un vero e proprio museo che potrete visitare. Ben organizzata, e ottimamente tenuta, la casa di Dante conserva alcuni ricordi, la storia, e aneddoti del poeta. Per gli amanti di Dante, questa zona di Firenze è assolutamente da visitare.

Museo Bmw di Monaco di Baviera

Tutte le più importanti evoluzioni delle auto e della tecnologia BMW è racchiusa in questo interessante museo che si trova a Monaco di Baviera. Il Museo Bmw è davvero una bella scoperta e non è solo per appassionati. Potrete ammirare i motori, le auto di ultima generazione e le auto d’epoca, auto di formula 1, e visionare interessanti filmati. Il museo è adatto a tutta la famiglia e si trova nelle vicinanze dell’ Olympiazentrum.

Il Museo dell’Acropoli di Atene

Tutti i ritrovamenti che sono stati fatti sull’Acropoli di Atene sono presenti in questo bellissimo museo posizionato proprio alle pendici dell’altura dove sorge l’acropoli della città. Statue, anfore, oggetti, ritrovamenti unici e particolari assolutamente da non perdere. Molteplici sale espositive, in un contesto moderno ed ben attrezzato vi faranno rivivere la storia della Grecia e della bellissima Acropoli di Atene. Da visitare assolutamente o prima o dopo aver visto l’Acropoli.

Artikel Terkait