11/10/15

MANEGES A PARIGI: DOVE SI TROVANO

Maneges a Parigi

Chiunque sia andato a Parigi almeno una volta avrà notato nelle principali piazze, nei giardini, e vicino ad alcune fermate della metro alcune giostrine. I francesi le chiamano Manèges e sono una vera e propria attrazione per grandi e per piccini.

Sembrano proprio quelle delle favole, ed ognuno con particolari caratteristiche. La base è circolare e su questa base ruotano, in modo sfalsato, sia cavalli che carrozze, automobili, animali, razzi e diversi personaggi.

Quando sono andato recentemente a Parigi le ho notate, ma credevo fossero li per qualche iniziativa della città per le festività di Pasqua o per qualche festa in particolare. Invece i Manèges a Parigi sono li in pianta stabile da anni.

Ce ne sono alcuni addirittura antichissimi risalenti al 1879 altri più recenti e veloci. Come vi dicevo e come potete vedere dalle foto, non si tratta delle solite giostre che trovate dappertutto ma sono delle vere e proprie giostrine in pieno stile francese, che ricordano un po’ i colori e i fasti della belle époque.

Il termine Manèges significa “attrazione” ma anche “maneggio” anche se il primo significato è quello più usato e che viene dato un po’ a tutte le attrattive della città.

Ogni Manèges ha le sue caratteristiche, c’è quello con soli cavalli, quello con cavalli e carrozze, altri ultra moderni con navicelle e razzi, altri solo con cavalli bianchi e neri e animali. Pare che il tempo si sia fermato, le più antiche giostrine sembrano per niente scalfite dal tempo, eppure il meccanismo all’interno è quello di una volta e vi invito a provarle anche se oramai l’ età è avanzata.

Volteggiare su un cavallo bianco a Parigi è il sogno di ogni principe o principessa che si rispetti e chi non ha mai sognato di esserlo durante la propria infanzia ?

A Parigi avrete l’occasione di poter provare queste affascinanti attrazioni che sono sparse un po’ per tutta la città e che faranno tornare per almeno 5 minuti di nuovo bambini.

Dove si trovano i Manèges a Parigi ?

Hôtel de ville
(1 Arr.) : Questo è il più grande dei Manèges di Parigi strutturato su due piani con cavalli, carrozze, e tornelli. Una bella esperienza da fare per provare da subito l’ebbrezza di volteggiare proprio sulla piazza del Municipio di Parigi.

Jardin des Tuileries (1 Arr) Proprio nelle vicinanza del Museo del Louvre nei giardini che precedono la struttura si trova il Menèges più veloce di Parigi. Composto da cavalli e carrozze vi farà ammirare e volteggiare nel verde dei giardini più famosi della città.

Jardin du Luxembourg
(6 Arr.) Qui si trova il Manèges più antico della città risalente al 1879 composto da un basamento fatto di tavole in legno con cavalli, cervi, giraffe, ma anche gondole e carrozze. Non è tra i più veloci ma vale la pena farci un salto per provare il più antico Manèges della città.

Champ de Mars (7 Arr.) Questo Menèges si trova proprio ai piedi della Torre Eiffel. Anche questo a due piani con un panorama mozzafiato sulla Torre e sulla Senna davvero uno spettacolo unico.

Jardin Louise Michel (Sacré Cœur, 18 Arr.) Una volta arrivati in cima alla collina alle pendici del Sacro Cuore, c’è una piccola piazza con dei giochi per bambini, delle panchine dove spesso si fermano persone a mangiare una baguette, e un Manèges tra i più belli della città con cavalli bianchi e neri, carrozze e animali su due livelli.

Ma non finiscono certo qui perché potete trovarne tantissimi altri a: Forum des Halles (1 Arr), Métro Saint Paul (4 Arr.), Jardin des Plantes (5 Arr.), Parc de Bercy (12 Arr.), Gare Montparnasse (14 Arr.), Jardins du Trocadéro (16 Arr.), Jardin d’acclimatation (16 Arr.), Square des Batignolles (17 Arr.), Parc des Buttes Chaumont (19 Arr.), Parc de la Villette (19 Arr.), Place Armand Carrel e molti altri sparsi per la città.

Quali sono gli orari di apertura ?

I Menèges offrono orari diversi a seconda della posizione in cui si trovano. Principalmente osservano i seguenti orari tutti i giorni dalle 10:00 del mattino alle ore 19:00. Salvo alcuni giorni festivi o festività nazionali si possono avere aperture o chiusure eccezionali.

Ad esempio a Natale e a Capodanno molte di queste attrazioni erano gratuite e aperte in orari differenti a volte fino alle 24. Per avere un orario preciso potete chiedere direttamente in loco a seconda del periodo in cui sarete a Parigi.

Artikel Terkait