19/10/15

BARCELLONA: TRA ARTE, CULTURA E SHOPPING

Barcellona

Barcellona, città d’arte, di cultura e di shopping. La capitale catalana è un allettante centro commerciale, con un asse principale conosciuto come "Shopping Line" formato da cinque chilometri di vie pedonali e ampi marciapiedi, con offerte in grado di soddisfare anche le richieste più esigenti.

Nel capoluogo catalano è possibile trovare laboratori artigianali, negozi esclusivi, franchising, centri commerciali e mercatini. Da segnalare in particolare tre aree di shopping: il centro, l'Eixample e via Diagonal.

Il posto perfetto per comprare souvenir a Barcellona è il famoso viale della Rambla.

In questa zona si trovano i tipici negozi di regali e ricordi, con oggetti e idee di ogni tipo ispirati alla città. Lo stile modernista di Gaudí e i colori della squadra del Barcellona hanno particolare successo: li vedrete su tazze, borse, magliette, cappelli, sciarpe, ventagli. E troverete negozi di questo tipo anche nelle vicinanze dei monumenti e dei posti più incantevoli della città, come la Cattedrale, la Sagrada Familia e il Quartiere Gotico.

Nuove tendenze e design

Se cercate ciò che fa tendenza, ci si può addentrare nei locali dei giovani stilisti del Paseo de Gracia o fate un giro per i negozi del quartiere di El Born. Per rendere la vostra visita nei negozi ancor più gradevole, potrete acquistare i servizi di un Personal Shopper che vi guiderà nella ricerca delle vostre firme predilette, vi darà suggerimenti e farà anche da traduttore.

E poi potrete sempre visitare la Roca Village Outlet Shopping, un village in stile catalano, a soli 40 minuti da Barcellona e con oltre 100 marchi di primo piano, ristoranti all’aperto. Le pittoresche vie che compongono il quartiere gotico e quello del Born vantano un gran numero di spazi dedicati alle ultime tendenze del design.

Le vie del Born, un quartiere bohemien multiculturale e in continuo fermento, sono costellate di negozi con i capi d’abbigliamento e gli accessori più moderni, di negozi di arredamento con idee innovative, di gallerie d’arte, di parrucchieri che eseguono tagli all’avanguardia e di ristoranti in cui prevale la fusione dei sapori.

Una passeggiata per le vie del quartiere gotico, sempre nel cuore della città, consente invece di ammirare un’infinità di vetrine in cui convivono tradizione e modernità.

I negozi di antiquariato o di artigianato in prossimità della Cattedrale, le bancarelle di uccelli e di fiori sul viale della Rambla o i negozi con le grandi marche e i centri commerciali di piazza Catalunya e del viale del Portal de l’Àngel stimolano l’attenzione del turista e sono un luogo d’eccezione per fare shopping in questa parte storica di Barcellona.

Centri commerciali e lusso nella via Diagonal

Il tratto della via Diagonal compreso tra il viale Passeig de Gràcia e la Plaça Francesc Macià indica il centro dei negozi e del commercio di Barcellona. In questa parte della città e nella zona di Pedralbes l’architettura originale si fonde con un’offerta commerciale completa, dove le prestigiose case di moda, i negozi di mobili e di arredamento convivono con i famosi centri commerciali.

Questa zona è fatta di strade dritte e di architettura modernista e ospita i negozi di lusso della città. Marche di moda prestigiose spagnole e internazionali, raffinate gioiellerie, famose gallerie d’arte, ottime librerie e negozi di regali convivono con ristoranti e caffetterie moderni in un’atmosfera elegante e signorile tipica dell’alta borghesia.

Mercatini e artigianato nel Poble Espanyol

Per chi ama frugare nelle bancarelle dei mercatini a Barcellona non avrà che l’imbarazzo della scelta: i mercatini sono presenti praticamente ogni giorno della settimana in vari punti della città, come la Plaça Nova, la Plaça del Pi o la Plaça Real.

È possibile acquistarvi oggetti unici, articoli d’artigianato o d’antiquariato, francobolli, locandine di film, dischi, libri o monete.Se siete appassionati di artigianato, una tappa obbligata è il Poble Espanyol del Montjuïc, che ospita laboratori di ceramica, di vetro e di giocattoli.

Se volete acquistare i prodotti gastronomici tradizionali di Barcellona, ecco il mercato della Boquería. Oppure potete visitare piazza del Pi, dove si svolge una fiera degli alimenti artigianali il primo e il terzo fine settimana del mese.

Artikel Terkait