15/09/15

6 LUOGHI DA VEDERE UNA VOLTA NELLA VITA

Grand Canyon

Sul nostro pianeta ci sono posti talmente incredibili e spettacolari che è impossibile credere alla loro esistenza se non dopo averli visti con i propri occhi. Noi ne abbiamo scelti 6 per voi.

Grand Canyon: USA

È vero che si tratta di un classico dei viaggi negli Stati Uniti, ma vi assicuriamo che ne vale davvero la pena. Su 450km, l'immensa gola del Grand Canyon, scavata dal fiume Colorado River, attraversa lo Stato dell'Arizona. L'acqua del fiume, di un colore verde profondo, si staglia contro la montagna rossiccia. Al turista impressionato rimane soltanto di chiedersi come mai un fiume sia riuscito a scavare e a modellare questo gigantesco Canyon. Un'esperienza mozzafiato, ma sicuramente meno adatta alle persone che soffrono di vertigini, vi viene offerta da una passeggiata sullo Skywalk, un terrazzo sospeso sul Grand Canyon.

Angkor Wat: Cambogia


Angkor Wat è la più grande città-tempio del mondo che si estende su 350kmq e comprende quasi 1000 templi e sacrari. La città fu costruita tra l'802 e il 1295 e da allora resiste alla giungla che cerca di riconquistare l'area. Tuttavia, Angkor Wat si trova in uno stato eccezionale, ma se volete godere appieno dell'atmosfera mistica e spirituale che emana, vi consigliamo di visitare la città dei templi fuori stagione.

Le Cascate dell'Iguazú: Brasile/Argentina

Un sistema di più di 270 cascate, alte fino a 70m, forma le impressionanti Cascate dell'Iguazú. Non è necessario salire su una barca per poterle ammirare. Ponti e pontili vi conducono così vicino alle cascate che dovrete indossare vestiti antipioggia. Il tutto viene completato dalle voci della foresta tropicale che circonda le cascate e da animali esotici che incrocerete lungo la vostra strada.

Cratere di Ngorongoro: Tanzania

Situato ai confini della pianura di Serengeti, il cratere di Ngorongoro costituisce un vero e proprio microcosmo della flora e fauna dell'Africa orientale. La più grande caldera vulcanica del mondo copre una superficie di circa 300kmq e il suo fondo, a 600m dal bordo del cratere, ospita mandrie di zebre e di gnu, leoni e ghepardi, elefanti e ippopotami. Anche i Masai usano questo terreno come pascolo per il loro animali.

Costa di Na Pali: Hawaii

Foresta tropicale, spiagge deserte, scogliere alte fino a 600 metri e una natura completamente incontaminata. L'unica traccia dell'uomo è il Kalalau Trail, un sentiero che attraversa quel paradiso selvaggio. La costa nord-ovest dell'isola Kauai, Hawai, si può raggiungere solo in barca o a piedi e offre una delle esperienze più spettacolari che si possano immaginare. Che, però, ha il suo prezzo. Il Kalalulu Trail è tra i sentieri più pericolosi al mondo.

Aurore boreali: Scandinavia

L'aurora boreale è sicuramente il fenomeno atmosferico più affascinante che ci sia. Provoca un'emozione indimenticabile che difficilmente si può rivivere guardando soltanto delle foto o dei video. I posti migliori da cui osservare le aurore in Scandinavia sono le Lofoti in Norvegia e il parco nazionale Thingevillir a nord di Reykjavik in Islanda.

Artikel Terkait