27/08/15

DISMALAND: UN PARCO DIVERTIMENTI ALTERNATIVO

Dismaland
Dallo scorso weekend e fino al 27 settembre sarà possibile visitare Dismaland, un originale parco divertimenti che vuole contrappore al mondo patinato delle fiabe la realtà del mondo, invitando i visitatori a riflettere.

L’idea è dell’artista e attivista Bansky che a Weston super Mare, una stazione balneare a circa 30 km da Bristol, sua città natale, ha messo su questo suggestivo “parco della perplessità e della tristezza” con l’aiuto di una cinquantina di artisti di strada.

Dismaland è un parco dissacrante che vuole prendere in giro il mondo fiabesco veicolato dai tradizionali parchi divertimento targati Disney, alternando momenti di divertimento puro a critiche feroci del sistema, a partire dal personale volutamente sgarbato e dai rigidi controlli di sicurezza fino alle provocazioni artistiche e a giochi come la barche di migranti radiocomandabili nel lago artificiale.

Non mancheranno inoltre eventi di grande richiamo, come i concerti in programma dei Massive Attack e delle Pussy Riot.Non bisogna però pensare che il parco sia riservato ai soli adulti, al contrario Dismaland apre le sue porte anche ai bambini, nell’intento di far loro comprendere che le fiabe sono finite e che occorre prendere coscienza fin dalla tenera età di un mondo crudele che va cambiato al più presto.

Dal successo di pubblico che il parco sta registrando fin dalla sua inaugurazione crediamo che il messaggio sia stato recepito.
Informazioni utili

- Biglietti: il biglietto giornaliero costa 3 pounds (circa 4 euro) con la possibilità di acquistare anche biglietti settimanali. L’acquisto si può effettuare sul luogo o in modalità online sul sito del parco.

- Orari di apertura: dalle ore 11 alle ore 18 e dalle ore 19 fino alle ore 23.

Artikel Terkait