31/08/15

BANGKOG: GUIDA SU TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE

Bangkog

La capitale thailandese è straordinariamente sorprendente, forse un po’ troppo a primo impatto.

Meglio partire preparati: ecco una guida essenziale alla scoperta della città.

Logistica di viaggio

Dall’aeroporto al centro città

Due gli aeroporti di Bangkok: il Suvarnabhumi Airport e il Don Muang Airport. La maggior parte dei turisti stranieri giunge in città passando per il Suvarnabhumi Airport, che si trova a circa 30 km dal centro. Per giungervi, è un buon consiglio optare per il collegamento ferroviario chiamato Airport Rail Link: è rapido ed economico. I treni collegano aeroporto e centro cittadino dalle 6 del mattino fino a mezzanotte, viaggiando alla velocità di 160 km/h. La Express Line ti conduce alle stazioni Mukkasan o Phaya Thai in 15-18 minuti, al costo di 90 baht (€2, sola andata). La City Line impiega un po’ di più (25 minuti circa) e costa un po’ di meno (15 – 45 baht, €0,65 – €2).

In giro per il centro

Ti lamenti del traffico a Roma? A Bangkok è 100 volte peggio. Il modo più semplice e veloce per spostarsi in città è con lo Skytrain, la metro o le barche, che si muovono agilmente lungo i canali cittadini. Il costo varia tra i 15 e i 40 baht, secondo la lunghezza del percorso scelto. Buona regola dunque avere un po’ di monete da 5 e 10 baht al seguito.

Un consiglio? Un giro in barca lungo il fiume Chao Phraya, almeno una volta durante le tue vacanze a Bangkok. La scelta giusta? Il Chao Phraya Express Boat, che ti permette di esplorare la Khao San Road.

Conti in tasca

Baht tailandese


La valuta, del resto, non è di quelle meglio conosciute dalle nostre parti: è buona regola quindi conoscerla un po’ meglio prima di partire. Il Baht tailandese (฿) può essere diviso in 100 satang. Le monete più comuni che ti ritroverai in tasca sono 25 e 50 satang, monete di baht in pezzi da 1, 2, 5 e 10.

Le banconote esistono nei seguenti tagli: 20, 50, 100, 500 e 1,000 baht.

Capitolo mance


Non esiste una regolamentazione che stabilisce quanto e quando è bene lasciare una mancia, eppure si tratta di un gesto apprezzato laddove il servizio sia stato ineccepibile. In taxi arrotonda al più vicino 10฿, mentre al ristorante un 10% del totale è generalmente già aggiunto al conto. In hotel non sono previste mance, mentre per i servizi professionali, come un massaggio o un taglio di capelli, è buona regola lasciare 20 o 50฿.

Esplora gratis

Esplora la città in tutta la sua bellezza senza spendere una lira! Se stai pensando di risparmiare un po’ mentre ti trovi in Thailadia, senza per questo perderti le sue attrazioni più affascinanti, qui di seguito trovi una lista dei luoghi turistici a ingresso gratuito più acclamati dal grande pubblico.

- Ratchaprasong, Santuario di Erawan: solitamente circondato da musicisti e danzatori.

- Mercatini: se ne sono a bizzeffe. Ti consigliamo i seguenti: Chatuchak, Muay Thai e Wat Mahatat Amulet Market.

- Khao San Road per la sua godibile atmosfera, arrichita dalle performance degli artisti di strada.

- I Templi lungo la Chao Phraya, tra cui il Wat Arun e il Tempio dell’Alba.

- Santuario del Pene, dietro il Nai Lert Park Hotel, un must della cultura tantrica.

- Chinatown, nei pressi della Stazione di Hualamphong.

- Il Lumpini Park.

- Il Royal Elephant Museum.

Artikel Terkait