13/07/15

CROCIERE PER VACANZE DIVERSE DAL SOLITO

Crociere

Navigare è un’arte presuppone conoscenza, abilità e una certa abitudine all’ imprevisto.

Ecco alcune proposte.

La Patagonia cilena è terra di fascino estremo : vulcani, ghiacciai, gole profonde, fiumi impetuosi, fiordi dalle pareti a strapiombo: sulla nave Nomads of the Sea tutto questo incredibile arsenale naturale diventa a portata di mano nel modo più soft , con la possibilità di effettuare diverse attività, quali trekking, cavalcate, rafting o voli panoramici in elicottero. Dotato di numerosi confort e del massimo livello di tecnologia, lo yacht dispone di due elicotteri Bell 407 a sei posti, sei jet-boats e diversi gommoni.

Ed ecco una proposta che ha il fascino delle esplorazioni d’altri tempi: ci addentriamo nell’Africa Nera lungo un itinerario che si snoda per 250 chilometri lungo il fiume Senegal, da Saint Louis a Podor, in regioni che conservano atmosfere dal sapore coloniale, luoghi dimenticati e interessanti scorci di colore e di vita quotidiana delle popolazioni locali. Un viaggio di relax, su una nave che non è lussuosa ma piena di charme e di un’eleganza antica e “vissuta”. Un viaggio di eccezionale interesse e che richiede comunque un minimo di spirito di adattamento. Una gita a bordo di questa imbarcazione dà l’impressione di trovarsi in un romanzo di Agatha Christie. Le tavole scricchiolano, le barre sono rivestite di legno, gli arredi trasudano un’eleganza d’altri tempi e perfino il tintinnio del ghiaccio nei bicchieri di rum vi darà la sensazione di essere un ufficiale della Regina Vittoria in missione. Fantastico.

Dalla jungla africana ai paradisi dell’Oceano Indiano, ovvero alle acque cristalline delle Maldive, questa volta in catamarano, anzi quello che alla Four Seasons definisce un piccolo resort. Una crociera indimenticabile, tra le isole che per la loro bellezza sono diventate leggendarie.

Ed ecco due proposte più abbordabili e soprattutto “vicine” che prevedono un itinerario tra le magiche Cicladi del sud. Si parte, con la bella e confortevole Star Clipper da Atene e, dopo una prima giornata di navigazione, si raggiunge Rodi, la più grande delle isole del Dodecanneso e la più orientale delle maggiori isole del mar Egeo. Si salpa poi alla volta alcuni dei porti turchi più famosi, Bodrum e la pittoresca Dalyan River e ancora Santorini, considerata da molti la più bella delle isole greche e Hydra, meta prediletta degli artisti, prima di fare rientro ad Atene. Un altro itinerario proposto da Star Clipper è quello che dalla Turchia porta alla scoperta delle isole greche, prevede la partenza dal porto di Istanbul, con sosta a Cannakale, Myrina, i monasteri del Monte Athos che si potranno ammirare durante la navigazione per poi proseguire per Skiathos, Skopelos, Poros e arrivare ad Atene.

Artikel Terkait