05/02/15

CARNEVALE DI NIZZA: AL VIA LA BATTAGLIA DEI FIORI

Carnevale di Nizza Costa Azzurra

A Nizza il carnevale è una gioia per gli occhi e le narici: non bastassero le mimose che colorano copiose la Costa Azzurra, ecco la Battaglia dei fiori, con ben 17 carri ricolmi di fiori e di belle ragazze che li spargono sulla folla mascherata. 

Un trionfo di travestimenti, trasgressioni, musica e danze dal 13 febbraio al primo marzo.

E’ l’evento invernale più importante della Costa Azzurra: il Carnevale di Nizza, che si terrà quest’anno dal febbraio all’1 marzo, è considerato alla pari di quelli di Rio di Venezia e di Viareggio, unisce modernità per l’uso di tecnologie spettacolari, e tradizione per il suo indissolubile legame con un prestigioso passato che vede nella trasgressione il significato originario di questa festa.

Il primo “mi piace” è datato 1294 e porta la firma di Carlo d’Angiò, conte di Provenza che rimase stupito dell’allegria dell’antico Carnevale di Nizza, arrivato indenne fino a noi attraverso molti secoli. 

Ma è nella Belle Epoque che l’evento nizzardo travalica i confini della Provenza per attirare il Bel mondo internazionale. 

Dal 1873 si istituzionalizza, i carri vengono disegnati da professionisti, le coreografie si fanno strutturate e nasce anche la battaglia dei fiori per uno spettacolo unico al mondo.

Un milione di visitatori e oltre 170mila biglietti venduti nell’ultima edizione: dopo la festa inaugurale il 14 febbraio alle 14.30 si potrà assistere e partecipare alla “Battaglia dei fiori” sulla Promenade des Anglais, con la profumata sfilata dei carri ornati di fiori freschissimi, d’ogni genere. 

I carri della battaglia dei fiori che si ripeterà più volte fino al primo marzo, sono ben 16: ognuno di essi è ornato da circa quattromila fiori, con 27 modelle che lanciano sulla folla tonnellate di mimose. 

Alle 21 la fantasmagorica sfilata dei carri illuminati in piazza Messena e intorno ai giardini Albert. Si replica, con l’identico programma anche i sabati 21 e 28 febbraio.

Domenica 15 febbraio, circondati dall’allegria più sfrenata si corre naturalmente mascherati per le strade di Nizza, su percorsi di 5 o 10 chilometri (gara di 1 km per i bambini). 

Domenica alle 11 è previsto per i più indomiti il bagno di Carnevale alle 11 con annesso Zumba Party. 

Alle 14.30, grande sfilata dei carri, che quest’anno saranno ben 18 di 18 metri di lunghezza. 

I tre carri che aprono la sfilata si chiamano Re, Regina e Carnavalon. 

Domenica 1 marzo, grande festa di chiusura si brucia Re Carnevale e sulla magnifica Promenade des Anglais l’indimenticabile spettacolo pirotecnico.

Artikel Terkait