06/11/14

SEI ESPERIENZE DA PROVARE A RICCIONE

Riccione

Riccione è la rinomata località turistica della Riviera Romagnola. Scelta da giovani e famiglie come meta delle proprie vacanze estive, questa città offre validi motivi per essere visitata anche nei mesi invernali.

In questo articolo vogliamo suggerirvi le più divertenti e piacevoli cose da fare durante il vostro soggiorno a Riccione e lo faremo apportando una doverosa distinzione. 

Cosa fare d’estate a Riccione? 

1: Provare l’adrenalina dell’Aquafan: il parco acquatico numero uno d’Italia. Con oltre 3 Km di scivoli d’acqua, grandi piscine e imperdibili eventi diurni e notturni, l’Aquafan attira ad ogni stagione migliaia di persone, tra cui personaggi Vip del calibro di Fiorello, Valentino Rossi e Martina Colombari. 

Dopo il tramonto, nei weekend d’estate il parco si trasforma in una pista da ballo a cielo aperto, con i più grandi Dj internazionali che accendono le notti dell’Aquafan in occasione dei famosissimi schiuma party. 

2: Trascorrere notti di musica e divertimento nella spiaggia del Marano, dove gli stabilimenti balneari si trasformano, al calar del sole, in locali notturni con musica, drink e la magica atmosfera del cielo stellato a far da soffitto. 

Il Mojito Beach, l’Hakuna Matata, l’Operà e il Beach Cafè sono alcuni tra i più rinomati locali notturni sulla sabbia, ideali per suggestivi aperitivi e cene in riva al mare e lunghe notti di divertimento ballando sulle note della musica del momento. 

3: Concedersi momenti di relax al parco Perle d’Acqua: un’oasi di piacere immersa nel verde, dove scorre la benefica acqua delle Terme di Riccione. 

La grande piscina, gli idropercorsi rivitalizzanti, gli idromassaggi e le cascate arcobaleno vi offriranno un’esperienza unica che rigenererà il vostro corpo e il vostro spirito. Il parco mette a disposizione anche un’area dedicata ai più piccoli, con una piscina e un’area giochi attrezzata e sicura. 

Cosa fare d’inverno e in ogni stagione dell’anno a Riccione? 

1: Assaggiare le deliziose specialità romagnole è un’esperienza a cui non può rinunciare chi soggiorna in Riviera. Sono tantissimi gli hotel, i ristoranti e i bar che a Riccione vi permetteranno di gustare i sapori autentici di questa terra. 

La pietanza celebre della Romagna è indubbiamente la piadina, ottima da mangiare da sola o da provare con farciture salate oppure dolci. Ottima anche la versione a cascione, o crescione che dir si voglia, e a rotolo; per la farcitura potrete dar sfogo alla vostra fantasia perché la piadina si presta ad ogni abbinamento, dal più classico al più originale. 

Oltre alla piadina sono tantissime le specialità gastronomiche che potrete assaggiare in Romagna. Ricordiamo i primi piatti come i passatelli in brodo o i cappelletti, le tagliatelle e gli strozzapreti. 

2: Viale Ceccarini è un’altra tappa d’obbligo per chi si trova a Riccione o nelle vicinanze. In questa passeggiata si concentrano le più prestigiose griffe e i locali più chic della Riviera. 

Passeggiando lungo il viale potrete ammirare le scintillanti vetrine di marchi come Armani, Dolce & Gabbana, Iceberg, Rolex, Cartier, ma anche le più abbordabili marche come Zara, Guru ed Energy. La seconda passeggiata dello shopping più famosa di Riccione è Viale Dante. 

3: Concedersi delle coccole presso lo stabilimento termale Riccione Terme, dove vi rigenererete con percorsi termali e trattamenti benessere. Le acque sulfuree delle Terme di Riccione hanno proprietà illuminanti, leviganti e antiage che vi faranno riscoprire il benessere psico-fisico e uno stato di serenità che vi pervaderà.

In realtà limitare le cose da fare a Riccione in soli 6 punti è riduttivo perché Riccione è una località ricca di attrazioni e propone in ogni stagione dell’anno interessanti eventi per tutti i gusti.

Se desiderate avere maggiori informazioni circa le cose da vedere e da fare a Riccione potete visitare il portale turistico www.riccionehotels.com

Qui troverete anche convenienti offerte last minute per il vostro soggiorno a Riccione e interessanti itinerari per scoprire la Riviera Romagnola dal punto di vista artistico e culturale, ma anche gastronomico e del divertimento. 

Artikel Terkait