10/06/14

TERMINOLOGIA VOLI LOW COST

Voli low cost

Confirmation – Conferma

Disporre di un biglietto compilato con le informazioni sul volo low cost e la relativa data, non vuol dire che abbiate prenotato sinché la compagnia aerea non verificherà che la vostra situazione sia confermata. Nel frattempo la vostra situazione risulterà “on request” (in richiesta).

Courier Fares- Corrieri

Le ditte frequentemente ricorrono ai corrieri per spedire rapidamente e in sicurezza i documenti urgenti e le merci, inoltre i corrieri utilizzano una persona per far passare il pacco tramite la dogana, offrendo in cambio un biglietto spesso molto conveniente. In conclusione, gli spedizionieri imbarcano la merce su normali voli aerei a basso costo di linea facendola passare come vostro bagaglio. 

Questa operazione è legale ma presenta degli svantaggi. La durata ridotta del biglietto, non più di un mese e il fatto che si debba cedere tutto ai corrieri, così disporrete soltanto del bagaglio a mano.

Direct Flights – Voli aerei low cost diretti

I voli aerei low cost diretti, sono più economici, fanno scali brevi lungo le rotte interne più lunghe.Ad esempio nn volo da New York a San Francisco, può effettuare uno scalo di un’ora a Chicago.

Discounted Tickets – Biglietti a tariffa ridotta

Esistono due tipi di tariffe ridotte: le ufficiali e le non ufficiali. Questi ultimi tipi di biglietto possono fornire altri vantaggi oltre a permettere di risparmiare denaro. Infatti può succedere di pagare tariffe promozionali senza essere dovuti a sottostare alle relative restrizioni e senza dover prenotare con notevole anticipo. l prezzi più convenienti tuttavia spesso comportano svantaggi come volare con compagnie poco note, oppure in orari scomodi, o per finire su tratte e con coincidenze non agevoli.

MCO 

Un MCO (Miscellaneous Charges Order) è un voucher che assomiglia a un biglietto aereo e può essere utilizzato, per pagare un volo con qualunque compagnia aerea della International Air Transport Association. È più flessibile rispetto a un comune biglietto e può essere esibito in anticipo, per i voli che vi riportino fuori dal paese in cui siete arrivati.

No Shows – Mancata presentazione alla partenza

I ‘no shows’ sono dei passeggeri che, perqualunque motivo, non sono presenti alla partenza del loro volo. I viaggiatori che dispongono di un biglietto a tariffa piena e non arrivano in tempo, possono prendere il volo successivo. Gli altri invece devono pagare una penale.

Nonstop Flights – Voli aerei low costnonstop

ll modo più rapido e più semplice per viaggiare è acquistare un volo nonstop, che vi possa condurre direttamente a destinazione senza scali intermedi. Tuttavia sulle tratte lunghe questi voli aerei a basso costo sono sempre più rari e spesso più costosi.

Open – Jaw Ticket 

Viene definito cosi un biglietto di andata e ritorno che, vi consente di volare in un luogo ma di tornare da un altro e di viaggiare a vostre spese tra i due posti sfruttando qualunque mezzo di trasporto. Questa tipologia di biglietto, quando è messa a disposizione, vi impedisce di ritornare nel posto in cui siete giunti per imbarcarvi sul volo di ritorno.

Overbooking – Prenotazioni in eccesso

Le compagnie aeree non vogliono far volare gli aereinon completamente pieni, tuttavia per ogni volo c’è qualche passeggero che non si presenta, per questo motivo tendono a prenotare più passeggeri di quanti siano i posti disponibili.

Solitamente i passeggeri in eccesso vengono bilanciati da quelli che non si presentano, ma a voltequalcuno rimane escluso. Quando si presenta una situazione del genere chi arriva tardi al check inrimane a terra.

Artikel Terkait