03/05/14

PER GLI AMANTI DEL CINEMA: UN VIAGGIO DA OSCAR

Oscar

Trip Advisor, ha stilato una guida delle destinazioni in cui sono stati girati alcuni dei film, vincitori e non, nominati quest’anno durante la notte degli Oscar.

ATLANTIC CITY - AMERICAN HUSTLE - L’APPARENZA INGANNA

Anche se il film è ambientato a New York, alcune scene mostrano i progetti e gli schemi per la creazione del casinò di Atlantic City, città che non dorme mai e chiamata per questo motivo Las Vegas dell’East Coast. 

Da non perdere Il Saltwater Taffy è uno dei simboli della città, l’AC Boardwalk con i suoi 12 casinò e il faro di Absecon. Infine, se volete concludere con un po’ di shopping, dirigetevi al The Pier Shops at Caesars.

Dove dormire: il Borgata Hotel Casino & Spa gode di un’ottima posizione e offre numerosi servizi per coccolare i propri ospiti. Se invece avete a disposizione budget più elevati, il Quality Flamingo può essere un’ottima alternativa.

Dove mangiare: Iron Room at Atlantic City Bottle Company è un ristorante dove si possono gustare i piatti tipici della cucina americana.

LINCOLN – NEBRASKA 

Ultima destinazione del film e ottima meta per gli amanti della vita e delle attività all’aria aperta. La città prende il nome dal presidente degli Stati Uniti Abraham Lincoln, la cui statua, scolpita dallo stesso artista del famoso monumento di Washington, si trova proprio qui. 

Tra i must da non perdere segnaliamo il Nebraska State Capitol, il Lincoln Children’s Zoo, il Sunken Gardens o il Pioneer Park and Nature Centre, luoghi ideali in cui fare una piacevole passeggiata e godersi la natura.

Dove dormire: lo Staybridge Suites Lincoln Northeast è uno degli hotel più apprezzati, così come l’Hotel Embassy Suites Lincoln che si trova vicino allo zoo e al Campidoglio.

Dove mangiare: il Green Gateau offre cucina francese nel cuore dell’America.

DALLAS – DALLAS BUYERS CLUB

Il cowboy Woodroof ci porta in una città ideale in cui visitare musei e gallerie d’arte, godersi un pranzo tipico ricco di piatti gustosi e visitare il luogo dell’assassinio di JFK. Tra le cose da vedere: i Giardini botanici di Dallas, il Dallas Museum of Art e il Morton H. Meyerson Symphony Center. 

Dove dormire: l’Omni Dallas Hotel, oltre a trovarsi in una zona molto centrale.

Dove mangiare: il Perry’s Steackhouse and Grill così come il ristorante francese The Capital Grille, rappresentano due buone opzioni. 

NEW ORLEANS – 12 ANNI SCHIAVO 

La Louisiana, e New Orleans in particolare, oltre ad essere lo scenario in cui Solomon Northup lotta per la liberazione dalla schiavitù per tornare a New York, è anche una destinazione ricca di mistero e grande fascino. Da vedere: il Museo Nazionale della Seconda Guerra Mondiale e la Royal Street, luogo ideale per una passeggiata. 

Dove dormire: l’Hotel Mazarin, molto centrale. 

Dove mangiare: se desiderate assaggiare la cucina tipica Cajun e creola il Muriel’s Jackson Square è la scelta migliore, ma se cercate qualcosa che accontenti i gusti di tutti, Meals from the Heart, oltre ad avere un nome decisamente suggestivo, vanta recensioni molto positive.

NEW YORK – THE WOLF OF WALL STREET

E' un luogo dalle mille sfaccettature così come lo sono gli stessi personaggi del film.Cosa vedere: nella Grande Mela senza dubbio meritano il Manhattan Skyline, la Statua della Libertà e uno dei tanti musical di Broadway, per finire con una visita al famoso Chrysler Building e all’Osservatorio Top Of The Rock, che regala uno sguardo d’insieme su tutte le attrazioni della città.
Dove dormire: anche se è difficile scegliere una sola opzione in una città tanto grande, The Ritz Carlton New York Battery Park, situato nel distretto finanziario, è particolarmente apprezzato per la vista e i servizi.

Dove mangiare: il Rao’s Restaurant e le sue specialità italiane hanno ottenuto ottime recensioni, ma anche The Atrium at the NoMad Hotel e il Per Se.

SAN FRANCISCO – BLUE JASMINE 

Proprio come Jasmin, ci lasciamo alle spalle la folla e il caos di New York per ritrovarci al cospetto del famoso ponte rosso, in una città piena di personalità e contrasti, che sicuramente vale la pena visitare. Tra le cose da vedere segnaliamo, oltre al mitico Golden Gate Bridge, la prigione di Alcatraz e la Baia di San Francisco.

Dove dormire: molto apprezzato il Drisco Hotel, per la sua posizione e per l’atmosfera accogliente.

Dove mangiare: gettonatisima è la cucina greca del Kokkari Estiatorio. Se invece preferite un tipico coffee shop americano l’Hollywood Café fa la caso vostro. 

ROSCREA E LA CONTEA IRLANDESE – PHILOMENA

La storia di una madre e di un figlio separati alla nascita del piccolo inizia e finisce in questa piccola cittadina irlandese che sorge in una posizione strategica tra Cork, Galway, Limerick e Dublino. La sua dislocazione la rende il posto ideale per addentrarsi nell’entroterra irlandese. Tra le cose da non perdere segnaliamo il Leap Castle e il Roscrea Castle, due luoghi importanti della storia di questa città.

Dove dormire: il Racket Hall Country House Hotel è molto apprezzato grazie al suo personale e alle strutture.

Dove mangiare: Al Fiacri House Restaurant si può gustare la cucina locale in un’atmosfera accogliente.

Artikel Terkait