11/12/13

MAURITIUS: PARADISO NELL'OCEANO

Mauritius

Impossibile descrivere tutti i luoghi meravigliosi presenti sull’isola di Mauritius ma se proprio volete assicurarvi di aver visto il meglio non dimenticatevi di visitare la Penisola di Le Morne. Il massiccio montuoso che la domina non solo è uno spettacolo naturale da mozzare il fiato ma è anche un luogo storico. 

Qui, infatti, secondo tradizioni orali antichissime gli schiavi in fuga trovavano un luogo dove sentirsi al sicuro. Continuando nella descrizione dei luoghi imperdibili, da non lasciarsi sfuggire sono sicuramente i Frutteti di Labourdonnais a Mapou nel nord dell’isola. 

Qui, infatti, scoprirete la infinite varietà delle piante da frutto tropicali, i meravigliosifiori colorati dai profumi esotici e assaggerete buonissime marmellate fatta in casa e succhi di frutta prodotti direttamente nella tenuta. 

Amate la cultura e quando viaggiate il vostro primo obiettivo è di conoscere la storia del luogo che state visitando? Bene, dirigetevi verso Cap Malheureux, il punto più a nord dell'isola. Qui avrete modo di visitare la Chiesa di Notre Dame Auxiliatrice, comunemente nota come Cappella dal Tetto Ross mentre a Triolet Shivala, il villaggio più lungo dell'isola, si trova il tempio indù più grande dell’isola: il Tempio di Maheshwarnath in onore delle divinità Shiva, Krishna, Vishnu, Muruga, Brahma e Ganesh. 

Le spiagge più belle? Sicuramente le più famose e apprezzate sono quelle presenti sulla costa nord tra le tante c’è la sorprendente Trou aux Biches, la spiaggia ad arco di Mont Choisy e la baia di Pereybere. Prima di salutare Mauritius non dimenticatevi di sperimentare la Strada del tè che dall’antica casa colonica di Domaine Les Aubineaux, situata nei pressi di Curepipe, porta fino alla fabbrica del tè di Bois Chéri nei pressi di Curepipe. Scoprirete curiosità, tradizioni antiche e vi immergerete in paesaggi stupefacente.

Artikel Terkait