17/12/13

CAPODANNO A BOSTON: LA FIRST NIGHT

Capodanno a Boston

Il Capodanno a Boston è un evento davvero unico, di grande fascino. La cosiddetta First Night dal 1976, l’anno in cui è nata, è il più antico ed elaborato evento di Capodanno nel New England. Il divertimento inizia alle 13 del 31 dicembre per un non stop di 11 ore di intrattenimento. 

Tra gli eventi più attesi: i due show pirotecnici detti “Boston Family Fireworks” in programma alle 19, presso il Boston Common e Midnight Harbor Fireworks sul fronte del porto, la Grand Procesion con parata di band musicali, ilPuppet Festival con le tante attività per tutta la famiglia all'Hynes Convention Center e iconcerti dal vivo di Patty Smith, dei The Blind Boys of Alabama, Anais Mitchell, Donald Harrison ed il Donald Harrison Quintet al Berklee Performance Center. 
 
Infine, tutta la città sarà impreziosita dalle spettacolari sculture di ghiaccio di rinomati artisti. Novità di quest’anno: la meravigliosa animazione e presentazione videosulla facciata della Boston Public Library che ha inizio al tramonto. Conclude la serata il countdown di 10 minuti a mezzanotte creato da Peter Berdovsky-Zebbler Studios.

La bella città del New England è la più piccola delle grandi città d'America. Una città perfetta per essere visitata a piedi. I luoghi di maggior interesse sono, infatti, a breve distanza l’uno dall’altro ed è un vero piacere passeggiare lungo i suoi romantici vicoli di ciottoli dove spiccano deliziose casette dai mattoni rossi. Antica e moderna nello stesso momento, Boston è famosa per i suoi parchi pubblici tra cui il centrale "Boston Common", il primo parco pubblico americano e i "Public Gardens". 

Da non perdere sono sicuramente: 

la maestosa "State House", ultima dimora del patriota Samuel Adams; l'Old North Church,la casa natale di Rose Fitzgerald Kennedy, l’elegante Newbury Street e nell'area di Concord – Lexington, appena fuori Boston, la casa (oggi museo) di Luisa May Alcott, (399 Lexington Road - Concord, MA tel. 978-369.4118), la scrittrice del romanzo "Little Women" (Piccole donne). Infine, una nota gastronomica: Boston è nota anche per la sua cucina ottima e raffinata. Non lasciatevi scappare l’occasione di gustare i frutti di mare: astici, "lobster", ostriche e vongole, la zuppa di vongole "clam chowder e i buonissimi dolci come la cream pie e l'indian pudding.

Artikel Terkait