16/09/13

MADAGASCAR: PARADISO TERRESTRE TRA MARE, CANYON E FORESTE

Madagascar

Spiagge infinite, coralli ma anche canyon, foreste, piante di baobab e lemuri. Tutto questo e molto di più è il Madagascar.

L'isola è custode di bellezze naturali incredibili e uniche al mondo. Ma tra tutte le più curiose e particolari sono sicuramente gli alberi di baobab con la loro bizzarra forma a fungo. Non avete la più pallida idea di cosa siano i baobab? Avete presente il libro “Il piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry? Il protagonista ogni mattina doveva fare pulizia sul suo pianeta dei temibili baobab. 

Mai potevate immaginare che fossero piante reali? Niente di male, nella vita non si finisce mai di imparare. I baobab esistono e crescono rigogliosi proprio qui e a dir il vero, non sono le uniche piante strane dell'isola.

Foreste spinose, piante grasse a dir poco bizzarre e i Pachypodium, piante a forma di zampe d’elefante. Non per niente, al di là della particolarità di queste specie di vegetazione, l'isola del Madagascar è stata definita dal WWF come uno dei paesi con il più ricco patrimonio ecologico del mondo. Qui, infatti, potrete incontrare anche le lemuri, le antenate delle più comuni scimmie. Sull'isola si contano circa 50 aree protette tra riserve e parchi naturali. Uno dei più sorprendenti è laRiserva Speciale di Ankarana che si trova a 100 Km in direzione sud-ovest rispetto alla città di Diego Suarez. Rimarrete a bocca aperta.

Innumerevoli pinnacoli calcarei di origine carsica, i tsingy; una immensa foresta decidua con labirinti e piante appartenenti alla famiglia delle Euforbie e delle Pachypodium; grotte e fiumi sotterranei sono una parte delle meraviglie che qui vi aspettano. 

Per quanto riguarda invece il mare e le spiagge dell'isola un vero e proprio spettacolo della natura sono i fondali con una varietà di pesci,coralli e piante marine tra le più belle al mondo. La più bella barriera corallina si trova al largo della costa sud-occidentale tra Anakao e Morombe. 

Le località marine più interessanti dell'isola sono sicuramente: Ampassilava, Salary e Anakao, tutte posizionate lungo la costa sud occidentale. Qui, tra baie con spiagge lunghissime e bianche e un mare di un colore che va dal verde al turchese potrete anche dilettarvi nello snorkelling e nelle immersioni. Una visita merita sicuramente una delle mete più gettonate del Madagascar, l'isola di Nosy e l'isola di Sainte Marie con la sua forma lunga e stretta, le sue spiagge orlate di palme e i suoi atolli.

Artikel Terkait