02/09/13

GRECIA: L'ISOLA DI ASTYPALIA

Isola di Astypalia

Situata a metà strada, anzi meglio dire mare, tra le isole Cicladi e il Dodecaneso, l'isola di Astypalia è una di quelle destinazioni capaci di lasciare un segno indelebile nel cuore di chi le visita. Un vero e proprio eden non solo di tranquillità ma anche della più selvaggia natura. Qui, infatti, si trovanofiori e piante rare; intere colonie di foca monaca e qualche esempio difalco. 

Gli amanti poi delle camminate saranno felici di trovare tantissimi percorsi tra vecchi sentieri e mulattiere pronti ad accoglierli per qualche ora di indimenticabile trekking. Sull'isola non mancano neanche le possibilità per gli appassionati di pesca per dilettarsi nella loro passione.

 
Astypalia promette infatti numerose e piacevoli gite uscite in barca da veri marinai e pescatori. Vi state già chiedendo quali siano le spiagge più affascinanti? Sicuramente quelle nella zona di Livadi. Qui infatti le calette e le baie nascoste si sprecano. 

Segnatevi le più belle: 

Kaminakia, Aghios Nikolaos, Aghios Konstatinos. Mentre nella zona di Maltezana spiccano gli isolotti disabitati di Konoupa e Koutsomiti. Altro che Caraibi...Cosa visitare: Chora, il capoluogo dell'isola, con i suoi vicoletti caratteristici, i balconcini colorati, i caffè sulle terrazze e gli affascinanti mulini a vento. Un appunto: ponete attenzione al castello. Lo stile è “nostrano”. L'edificio fu infatti voluto dai Guerini che colonizzarono l'isola nel 1200.

Artikel Terkait