27/06/12

PASSAPORTO OBBLIGATORIO PER I MINORI

Passaporto per minori

La data limite è il 26 giugno 2012. Da quella data i minori per viaggiare in Europa e all’estero dovranno possedere un documento di viaggio individuale.

Non sarà più dunque sufficiente l'iscrizione del minore sul passaporto del genitore.

Agli under 18 verrà quindi rilasciato il passaporto con microchip elettronico, ma solo dai 12 anni d’età saranno necessarie le impronte e la firma digitalizzata.

Al contempo i passaporti dei genitori con iscrizioni di figli minori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza.

Anche i passaporti individuali rilasciati ai minori, anteriormente alla data di entrata in vigore della nuova normativa (25 novembre 2009), con durata decennale, sono validi fino alla loro naturale data di scadenza, previa inclusione dei dati dei genitori per i minori di anni 14.

Ai minori verrà rilasciato il nuovo libretto di passaporto con microchip, ma la normativa prevede che solo dal compimento dei 12 anni di età siano acquisite le impronte e la firma digitalizzata.

IL MINORE PUO’ VIAGGIARE CON

il passaporto individuale

la carta d’identità, come da normativa dell’Unione Europea

un certificato di nascita e cittadinanza convalidato dal questore (fino all’età di 15 anni)

iscrizione nel passaporto del genitore (fino ai 16 anni d’età), ma solo entro il 26 giugno 2012, come premesso

COME PROCEDERE

Per l’assegnazione del passaporto al figlio minore è indispensabile l’assenso di entrambi i genitori (anche se separati), che devono firmare l’apposita dichiarazione nell’ufficio presso cui è stata presentata la documentazione. Se manca l’assenso dei genitori, c’è bisogno del nullaosta del giudice tutelare. Ovviamente il minore dovrà essere presente al momento della legalizzazione della foto, per consentire all’ufficiale le verifiche del caso.

Per i minori di 14 anni che viaggiano all’estero senza un genitore o qualcuno che ne fa le veci, resta obbligatoria la dichiarazione di accompagno contenente il nome della persona o dell’ente a cui è stato affidato il minore. La dichiarazione non è necessaria se il minore è accompagnato da almeno un genitore, in quanto i dati anagrafici del padre e della madre sono indicati alla pag. 5 del loro libretto di passaporto.

VALIDITA’

La validità del passaporto e della carta d’identità rilasciati ai minori varia inoltre in base all’età: fino ai 3 anni il documento ha durata triennale, mentre dai 3 ai 18 anni vale per un quinquennio. Questo serve a favorire l’aggiornamento della fotografia e quindi a permettere l’immediata identificazione del soggetto ai controlli di frontiera.

Artikel Terkait