01/02/11

LONDRA: DOVE ALLOGGIARE?

Londra

E’ una delle domande che mi sento fare più frequentemente. Non saprei consigliare un hotel piuttosto che un altro, ma se non siete mai stati a Londra e non avete idea di quali siano le zone da evitare e quell dove invece è raccomandabile alloggiare…eccovi un riassunto.

In primis diciamo che orientarsi è piuttosto facile, considerando che i punti d’interesse di un turista alla sua prima volta a Londra, si trovano principalmente nella Zona 1. Vi sono alcuni luoghi d’interesse anche in Zona 2, come per esempio il famoso mercatino di Camden Town, la cui fermata è proprio all’inizio di questo secondo anello della città di Londra. 

 
La maggior parte dei Bed & Breakfast si trova nella zona ovest della città, tra Bayswater / Paddington / Lancaster Gate. Trattasi di una zona che viene comunemente chiamata “residenziale”, cioè decisamente più tranquilla e con meno negozi e traffico, anche se nel caso di questa specifica area, negozi e ristoranti non mancano di certo. Da qui raggiungete il cuore di Londra in metropolitana e diverse linee di bus. In poco tempo, addirittura anche a piedi se alloggiare in zona Lancaster Gate, oppure se amate passeggiare anche da Bayswater non è affatto distante. 

Per quanto concerne la sicurezza la sera, non ci sono grandi problemi, vi è quasi sempre un certo via-vai, e comunque come in ogni posto del mondo: l’importante è non intrufolarsi in qualche vicolo buio! Altri hotel di categoria turistica si trovano nell’area che và da Tottenham Court rd a poco dopo il British Museum, nella parte est dell città, ma comunque in zona centralissima, ancora di più dell’area di cui accennavo prima. Và infatti specificato che allontanandosi maggiormente verso est, si finisce non solo in una zona senza interesse turistico, ma anche in quartieri che hanno avuto per decenni la fama di quartieri poco sicuri, così come le zone verso sud-est. 

Chiaramente gli hotel sono ovunque nella città, molti anche nella centralissima zona di Victoria, dove si trova una delle stazioni dei treni più importanti. 

Come già menzionato prima, se è la prima volta che visitate la città sarebbe opportuno mantenersi in Zona 1 per orientarsi meglio. Girare con la metropolitana è piuttosto facile, anche se guardando la mappa ci si trova davanti ad un intreccio di linee colorate, basta individuare la fermata dove vogliamo arrivare e seguire i vari tragitti orientandoci con le indicazioni delle direzioni. 

In Londra troviamo direzione:

Southbound (il treno và verso sud)

Northbound (il treno và verso nord)

Eastbound (il treno và verso est) 

Westbound (il treno và verso ovest)

Ed eventualmente cambiare liena dove vi sono gli scambi. E’ molto più facile di quello che sembra, e mi raccomando in metropolitana sulle scale mobili: tenetevi sulla destra! E’ fondamentale farlo per non bloccare il passaggio a chi và di fretta e preferisce correre su e giù per le scale.

Un mio piccolo consiglio personale è quello di valutare la posizione dell’hotel che sceglieremo anche in base all’orario di decollo del volo di rientro. Se avete un volo presto al mattino, tenendo conto che generalemnte bisogna essere in aeroporto 2 ore prima, e che gli aeroporti, anche il più vicino, non sono raggiungibili in meno di 1 ora (poco meno per Gatwick) ed inoltre tenendo conto che una volta arrivati dovrete cercare il terminal, il check-in etc etc.

Se il vostro hotel non è facilmente raggiungibile con pochi cambi di mezzi…Dovrete svegliarvi nel cuore della notte. Cartina alla mano nel momento della prenotazione hotel: scegliete un hotel che vi dia anche la chance di raggiungere l’aeroporto con meno fatica possibile, anche perché vedrete che al rientro da Londra il vostro bagaglio peserà certamente qualche chilo in più !

Artikel Terkait