17/01/11

CARTA DI CREDITO IN HOTEL: COME FUNZIONA?

Carte di Credito

Leggete mai le recensioni sugli hotels? Io sì.

Mi permettono anche di capire quali sono le lacune dei viaggiatori. E giusto qualche giorno fa ne ho letta una che mi ha fatto capire che era il momento di chiarire le idee sulle carte di credito chieste al check-in negli hotels. La recensione diceva: “Alloggiavo in questo hotel sino a due giorni fa e sono stato quattro notti...[…]…nonostante avevo già pagato tutto, al check-in mi hanno preso ben 200$! Ed ora a me chi me li ridà questi soldi?”

In primis se credi che ti sia stata addebitata una cifra errata, dovresti in loco chiedere spiegazioni, ad ogni modo questo signore della recensione avrebbe dovuto attendere ancora 4-5 giorni lavorativi e si sarebbe reso conto che nessuno gli aveva preso soldi in più.

Ormai sono tantissimi (soprattutto in UK, varie capitali europee ed in USA) che chiedono la carta di credito al momento del check-in. Perché? E cosa se ne fanno? 

Il perché mi pare scontato: eventuali danni, ed vostra eventuale fuga prima di aver saldato il conto. Ma c’è una precisa proceduta che viene seguita da molti hotels, non è certamente una regola quindi vi invito comunque sempre a chiedere come viene gestito questo passaggio nell’hotel in cui alloggiate. 

In linea di massima funziona così: l’hotel ha una cifra stabilita per l’intero soggiorno o giornaliera, esempio 100$ a notte, se restate 5 notti, vi bloccheranno 500$. E qui sta la precisazione da fare: i soldi vengono bloccati, non addebitati. Si chiama “authorization”, infatti, il sistema (per gli hotel che usano fare il check-in con programmi che sono collegati con i circuiti delle carte di credito) chiede un’autorizzazione di 500$ (come nell’esempio), per essere certo che quella cifra stia sul vostro conto e che se succedesse qualche cosa, quei soldi sono garantiti. 

Nel momento in cui fate check-out avviene invece un “release”. Cioè questi soldi vengono “sbloccati”. Ma se state alloggiando in un Paese che non è il Paese che ha emesso la vostra carta di credito, ci vorranno 4-5 giorni lavorativi affinché la cifra torni disponibile sul vostro conto.

E’, infatti, importante tenere presente questo: se per esempio il limite della vostra carta di credito è di 2500$ mensili, nel momento in cui vi bloccano quei 500$...voi avrete disponibili 2000$. Quindi regolatevi se dovete fare delle spese, sappiate che 500$ non potranno essere utilizzati, perché l’hotel li ha fatti bloccare come “precauzione”.

Quindi il gentile signore della recensione avrebbe solo dovuto attendere un pochino di più, e avrebbe visto che l’hotel non gli aveva fregato alcuna cifra.

Nel caso in cui il software utilizzato in hotel non è collegato con i circuiti delle carte di credito, l’autorizzazione viene presa telefonicamente dall’addetto, generalmente non lo fanno al momento del check-in perché la telefonata può anche essere lunga, nel caso in cui venisse negata l’autorizzazione sarete contattati.

Ci sono anche casi in cui vengono solo presi i dettagli della carta di credito ma non viene bloccata nessuna cifra. Come menzionato all’inizio: verificate sempre come verrà gestita la vostra carta, è un vostro diritto avere spiegazioni sul come e sul quanto verrà bloccato.

Artikel Terkait