21/10/10

A PERUGIA: EUROCHOCOLATE 2010

Perugia

Golosi e cioccolato-dipendenti lo sanno bene che ottobre è il mese dell’Eurochocolate di Perugia, manifestazione dedicata alla delizia “divina” che da 17 anni ormai è appuntamento fisso internazionale.

Dal 15 al 24 ottobre il capoluogo umbro si riveste infatti di dolcezza con un percorso che si snoda lungo il suo centro storico - i cui luoghi per l’occasione assumono nomi più attinenti (Rocca Pralina, Teatro dei Golosi...) - con l’esposizione di oltre 150 firme del cioccolato, artigianale e industriale.

Quest’anno il tema della rassegna, nata da un’idea dell’attuale presidente Eugenio Guarducci sulla scia della festa della birra di Monaco dell’Oktober Fest, è “Zip” nel suo duplice significato di lampo: lampo come componente di abbigliamento oggi divenuta accessorio di moda e alla quale Eurochocolate dedica la mostra “Lampo di genio” alla Rocca Paolina, e zip come il programma del computer utilizzato per comprimere i file e trasferire informazioni pesanti velocemente, celebrando così la comunicazione moderna e tecnologica del mondo giovanile. 

In realtà è un universo senza età quello cui si rivolge la festa di Perugia, perché tutte le età hanno gli amanti del cacao e del cioccolato cosicché il nucleo della manifestazione comprende i tanti aspetti dello stesso ingrediente. 

Per i bambini - oltre allo stupore di vivere per qualche ora in una città dei balocchi - ci sono i laboratori dell’”ABC del cioccolato” per cimentarsi nei primi esperimenti culinari, ma anche “Nanauà per le vie del cacao” per imparare come la pianta diventa cioccolatino, e le statue interamente ricavate da blocchi di cioccolato realizzate dall’Accademia Belle Arti di Perugia. 

Gli adulti, oltre alla possibilità di “tornare bambini”, possono godere delle numerose degustazioni e degli appuntamenti di “Viaggiare con gusto” sperimentando nuovi sapori come tortelli con cioccolato, bon bon di parmigiano al cacao, e conoscere i segreti della produzione con la Fabbrica del cioccolato di Piazza Italia. 

Adulti e bambini insieme si preparino a un viaggio che, superando i confini nazionali, è anche spunto per riflessioni e approfondimenti. Prima di tutto accolti nella storica bellezza della città di Perugia si potranno scoprire cultura e tradizioni del Messico di Chiapas, quest’anno Paese ospitante di Eurochocolate, con tanto di gruppi Mariachi che allieteranno le strade del centro. 

Poi con la giornata “In the hearth of chocolate: where the cocoa meets chocolate” (20 ottobre) il percorso si arricchisce di contenuti di un mondo che combatte ogni giorno per la propria dolcezza: l’importanza e lo sviluppo di un commercio equosolidale del cacao, il progetto di pace Mines to chocolate per piantare alberi di cacao in terreni del Vietnam bonificati dalle mine, l’iniziativa di recupero “Dolci in libertà” che coinvolge gli ex detenuti del carcere di Busto Arsizio nella creazione di una cioccolateria, e tanti altri ancora. 

Per chi volesse fare il bis prossimi appuntamenti Eurochocolate sono a Lugano (11-14 novembre) e a Cortina d’Ampezzo (16-19 dicembre). 

Artikel Terkait