24/10/10

ALLOTMENT: COS'E'?

Allotment

Un argomento ormai conosciuto da alcuni, ma ancora un mistero per molti. 

Cercherò di spiegarvelo, senza addentrarmi troppo in dettagli tecnici e senza toccare tutti i punti realmente legati a questo argomento. 

Vediamo insieme, in modo semplice, di che cosa si tratta.

Situazione tipo: 

vi recate in agenzia di viaggi. Sfogliate vari cataloghi dei Tour Operator. Scegliete l’Hotel YX. 

L’agente richiede la disponibilità al Tour Operator ABC Travel, ma vi comunica che non ci sono più stanze libere per la settimana che vi interessa. 

L’agente chiama un altro Tour Operator (123 Travel, per esempio) e questi vi dice che c’è disponibilità.

Potrebbe venirvi il dubbio che ABC Travel non sia stato onesto. 

Invece siete solo incappati in un caso di allotment terminato.

Le strutture alberghiere che vogliono avere maggiori possibilità di vendere le loro stanze, affidano la vendita a diversi Tour Operator, con i quali stipulano precisi contratti.

Se l’Hotel XY dispone di 200 camere, molto probabilmente avrà stipulato un contratto con 123 Travel affinché questa possa rivendere ai propri clienti 50 camere, ed avrà anche un contratto con ABC Travel per lo stesso numero di camere. (oppure diverso numero di camere).

Nel momento in cui ABC Travel vende ai suoi clienti quelle 50 camere, per loro l’hotel è pieno, non possono venderne altre. 

Mentre 123 Travel ne ha vendute (per esempio) solo 30, quindi loro possono ancora rivendervi la camera dell’Hotel XY.

Solo in rari casi specifici un Tour Operator può richiedere all’Hotel un maggior numero di camere da rivendere, si chiama extra allotment. 

Si verifica, per esempio, durante la prenotazione di grossi gruppi, che richiedono un numero maggiore di camere rispetto a quelle che il Tour Operator ha da contratto. 

La stessa regola, lo stesso procedimento vale per le compagnie aeree (specialmente compagnie di voli charter) che contrattano un tot di posti con un Tour Operator.

Se 123 Travel compra 60 posti sul volo, quando vende questi 60 posti, per loro il volo è pieno. 

Non hanno possibilità di accettare altri passeggeri. 

Però se, per esempio, ABC Travel ha ancora posti, e voi acquistate il pacchetto turistico con loro, può capitare di imbarcarsi sul volo e vedere che ci sono ancora diversi posti liberi. 

Nessuno vi ha preso in giro. 123 Travel aveva terminato il suo allotment, e quei posti liberi che vedete sono dell’allotment di un altro Tour Operator che non li ha venduti tutti.

In alcuni casi, straordinari, è possibile una contrattazione tra i Tour Operator: uno può acquistare posti extra da un altro Tour Operator.

Per questo motivo, quando riservate le vostre vacanze con un Tour Operator e non trovate disponibilità nell’Hotel da voi scelto, provate a chiederne la disponibilità ad un altro Tour Operator che lo ha sul suo catalogo. 

Chiaramente le strutture alberghiere tendono anche a tenere per sé un certo numero di camere da vendere direttamente ai clienti, senza l’intermediario (il Tour Operator). 

Non sempre acquistare direttamente è conveniente, ma per una serie di fattori contrattuali, a volte capita che la tariffa diretta dell’Hotel sia più vantaggiosa. Tentar non nuoce…

Artikel Terkait