20/09/10

ROMA BY NIGHT FINO A OTTOBRE 2010

Roma

La città eterna di sera si carica di quel fascino che solo le ore più tarde, con la loro magia, sanno offrire.

Nei weekend d'autunno basta aspettare il tramonto per visitare un Colosseo suggestivamente illuminato da una mongolfiera sospesa nell'aria. Una luce calda, come i bagliori della luna piena, si diffonde e abbraccia i sotterranei, le gallerie e le arcate interne del monumento. 


Fino al 2 ottobre si può passeggiare in compagnia di un archeologo alla scoperta degli spazi espositivi permanenti dedicati alla storia del Colosseo, che includono anche la mostra Gladiatores in cui sono stati ricostruiti armi e accessori, sulla base di affreschi e descrizioni degli autori del tempo. La visita si conclude proprio al piano dell'arena, con una visione suisotterranei che un tempo ospitavano gli animali feroci.
 
Per chi ama le atmosfere notturne, ogni sabato fino al 23 ottobre, sono aperte anche le Terme di Caracalla. Anche in questo caso l'illuminazione rende i resti delle Thermae Antoniane, volute daMarco Aurelio Bassiano, detto Caracalla, ancora più suggestive. Un tempo potevano ospitare quasi duemila persone in un complesso ornato da statue, marmi pregiati, piscine, palestre e giardini che rendevano il luogo piacevole e molto rilassante.
Agli appassionati del divertimento by night non resta poi che dirigersi verso il Parco Archeologico del Teatro di Marcello, alle pendici del Campidoglio, aperto di sera per ospitare i concerti del Festival Musicale delle Nazioni, che si svolge fino al 3 ottobre.

Ottobre porta poi una sorpresa per gli appassionati d'arte, o per chi si è scoraggiato di fronte alle interminabili code di turisti in attesa di ammirare la Cappella Sistina. Basta prenotare online per godersi una tranquilla visita notturna dei Musei Vaticani, che restano aperti fino alle 23 ogni venerdì, per tutto il mese. Un'occasione unica, praticamente a numero chiuso, per ammirare la decorazione pittorica di Michelangelo della Cappella Sistina, le sale affrescate di Raffaello e anche il Museo Gregoriano Egizio.

Sempre per restare in tema aperture straordinarie, anche la Casa di Livia sul Palatino e il Tempio di Romolo al Foro Romano, normalmente non accessibili al pubblico, sono aperti per tutto il mese di ottobre durante i normali orari di visita del sito archeologico.

Si cena a tema artistico al Desiderio preso per la coda, che prende il nome dal titolo di una commedia di Picasso: il locale sembra una galleria d'arte dove si assapora una cucina creativa, come la zuppa di ceci al limone.

Per chi preferisce mondani happy hour il nuovo ritrovo è il Salotto Locarno, locale all'interno dell'Hotel Locarno, dove ascoltare musica e ordinare i cocktail del barman Nicholas Pinna. 


E, per finire, il tartufo nero al cioccolato più buono di Roma, proposto ai Tre Scalini, la gelateria di piazza Navona, che lo prepara dal 1913 seguendo sempre la stessa ricetta.

Unica nota: nel godervi la bellezza dell'Urbe illuminata da luci soffuse, non dimenticate di prestare attenzione al vostro portafoglio. Eviterete così che, complic
e il buio, qualche malintenzionato vi rovini la vacanza.

Artikel Terkait